Malore improvviso in casa, noto disegnatore muore a 43 anni

Venerdì 11 Giugno 2021 di Vittorino Compagno
Malore improvviso in casa, noto disegnatore muore a 43 anni
1

VIGONOVO - Riviera del Brenta in lutto per la morte - un improvviso malore mentre si trovava nella sua abitazione - di un noto fumettista. Oggi alle 15.30 ci sarà l'ultimo saluto a Federico Nardo, il 43enne deceduto nella sua casa di Dolo, dove da qualche tempo viveva da solo dopo essersi spostato da Vigonovo. 

Poiché non rispondeva al telefono, la famiglia ha dato allarme ai carabinieri di Dolo, che una volta arrivati sul posto ed entrati in casa, lo hanno trovato esanime all'interno dell'abitazione. Molto probabilmente ad ucciderlo è stato un malore improvviso, ma il giudice per le indagini preliminari ha comunque voluto escludere qualsiasi coinvolgimento esterno e per tale motivo aveva chiesto degli accertamenti esterni sul corpo dell'uomo. Gli esami non hanno dato alcun esito, cosicché, dopo diversi giorni, il corpo è stato messo a disposizione della famiglie per i funerali. La tragedia lo scorso 27 maggio.

L'ATTIVITA'
Federico Nardo era un noto come disegnatore di fumetti, conosciuto sia in Italia sia all'estero. Ha disegnato la serie Monster Allergy e la sequenza umoristica Scienza da marciapiede per la casa editrice francese Indy Press, per la quale ha disegnato anche la serie Indolore. Per la casa francese ReNoir Comics ha inoltre realizzato alcuni episodi dei Racconti del Mondo Piccolo e del Corrierino delle famiglie, pubblicati su Don Camillo a fumetti.
La famiglia ha voluto che il suo funerale si svolgesse a Vigonovo, dove Federico ha vissuto la maggior parte della sua vita assieme al padre Paolo, la madre Adriana, la sorella Nicoletta e il fratello Mario.
A Vigonovo, infatti, ha frequentato l'asilo, le scuole elementari e le medie. Il suo corpo sarà cremato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA