Mestre. Spaccio al parco e alla fermata del bus: arrestati due pusher

PER APPROFONDIRE: arresto, droga, mestre, pusher
Mestre. Spaccio al parco e alla fermata del bus: arrestati due pusher
MESTRE - Un cittadino ghanese e un nigeriano sono stati arrestati nell'ambito dei controlli della Compagnia Carabinieri di Mestre, con il Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni e il supporto del quarto Battaglione dell'Arma, nell'area urbana e l'entroterra veneziano.

Nel parco "Albanese" in zona Bissuola, i militari della Stazione di Spinea, hanno scoperto C.Y., 34 anni, senza fissa dimora e irregolare, bloccato da carabinieri in borghese mentre tentava di vendere dello stupefacente. Perquisito, è stato trovato in possesso di 18 grammi di marijuana e di denaro in banconote di piccolo taglio, probabile provento di spaccio. È stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trattenuto in camera di sicurezza fino all'udienza per direttissima.

I carabinieri della stazione di Martellago hanno invece arrestato un cittadino nigeriano, M.O., di 26 anni, sorpreso proprio nel momento della vendita nei pressi di una fermata dell'autobus. L'acquirente alla vista della pattuglia ha cercato di disfarsi dell'involucro appena acquistato, ma è stato bloccato; i militari hanno recuperato una dose di eroina; lo spacciatore, che aveva con sé 300 euro, è stato arrestato e verrà sottoposto a giudizio con rito direttissimo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Agosto 2019, 12:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mestre. Spaccio al parco e alla fermata del bus: arrestati due pusher
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-08-12 14:01:03
Continuiamo a importare risorse che rovinano la nostra gioventù. Mai come adesso è a disposizione droga a bassissimo prezzo. 2€ mariuiana 5€ Cocaina. È un chiaro piano di alcuni per avere una gioventù decerebrata più facile da manipolare. Quale futuro?