In ventimila per l’"Autunno in festa" nel centro storico, ma al mare è ancora estate con le spiagge piene

Lunedì 23 Ottobre 2023 di Giuseppe Babbo
In ventimila per l "Autunno in festa" nel centro storico, ma al mare è ancora estate con le spiagge piene

JESOLO - La carica dei 40mila. Bagno di folla per Autunno in Festa, l’evento organizzato dall’amministrazione comunale e Pro Loco a Jesolo Paese che anche quest’anno ha registrato migliaia di presenze con un picco di oltre 20mila visitatori solo nella giornata di ieri. Ma quella di ieri, visto il meteo e le temperature tutt’altro che autunnali, è stata l’ennesima domenica di grandi numeri in tutta la città. A richiamare visitatori sono stati anche gli altri eventi organizzati in città, come la gara di ciclocross alla Pista Azzurra con più di 500 iscritti e l’ultima tappa del circuito nazionale del nordic walking style con più di 150 iscritti provenienti da tutta Italia.


SPIAGGE APERTE
Piena anche la spiaggia, dove oltre dieci chioschi continuano a rimanere aperti ad oltranza (c’è chi vuole tenere aperto anche tutto l’inverno) e dove anche ieri erano affollati lettini e ombrelloni degli stabilimenti che hanno scommesso sul mese di ottobre posticipando la rimozione delle attrezzatture e ovviamente rimanendo aperti solo con la modalità “elioterapica”, senza quindi il servizio di salvataggio. A Jesolo Paese, per Autunno in Festa, i visitatori non sono mancati già di prima mattina con un aumento delle presenze che ha seguito il passare delle ore. Apprezzate le mostre mercato e anche le attività del benessere allestite nel parco del Municipio. Affollati anche gli stand enogastronomici in piazza della Repubblica mentre per tutto il giorno state molte le famiglie che hanno accompagnato i figli nei laboratori didattici organizzati nella biblioteca comunale. «Il meteo ci ha aiutato – commenta il sindaco Christofer De Zotti – ma anche quest’anno Autunno in Festa ha fatto il pieno di visitatori. Si tratta di una di quelle iniziative, consolidate e capaci di attirare tanto i residenti quanto gli ospiti da fuori città, che possono contribuire a valorizzare il centro storico insieme a importanti interventi infrastrutturali che in parte sono cominciati e in parte prenderanno avvio nelle prossime settimane, come le rotatorie a ridosso del ponte sul canale Cavetta e i percorsi ciclabili. Per la festa a Jesolo Paese, ringraziamo chi ha lavorato per l’organizzazione dell’intero evento». Lo stesso primo cittadino ha poi sottolineato come tutta la città anche ieri abbia fatto il pieno di visitatori. «Merito del meteo, di chi continua a rimanere aperto e degli eventi – conclude De Zotti – visti i riscontri positivi il prossimo anno organizzeremo ancora più eventi ad aprile e ottobre, due mesi ci possono aiutare molto nel consolidamento stagionale per una città che ormai sta dimostrando di essere viva per tutto l’anno».
 

Ultimo aggiornamento: 17:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci