I padroni di piazza ​San Marco: gli abusivi, minacce a chi non paga

Lunedì 15 Gennaio 2018 di Michele Fullin
76

VENEZIA - Anche all'inizio del 2018 i venditori abusivi di grano sono i padroni di piazza San Marco. La presenza di personale in divisa della polizia locale e di altre forze dell'ordine di Stato non è sufficiente come deterrente: semplicemente se ne fregano. Si allontanano un pochino quando arrivano gli agenti e poi tutto riprende come prima.

A dimostrare che le cose vanno come al solito questa volta sono i Cittadini non distratti, che ieri hanno realizzato diversi filmati i quali evidenziano una presenza a dir poco massiccia degli abusivi del Bangladesh che gettano manciate di grano a terra per attirare i turisti. A fronte di questo, almeno nel filmato, non si vede nessuno a presidiare la situazione.


«Qui siamo oltre l'invadenza - commentano gli operatori di piazza, sempre più seccati per subire questo fenomeno - ma siamo già al tentativo di estorsione. Di volta in volta, 5, 10, anche 20 euro per una manciata di mais. E per chi non paga interviene l'intimidazione»...

 
 

Ultimo aggiornamento: 10:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA