I padroni di piazza ​San Marco: gli abusivi, minacce a chi non paga

PER APPROFONDIRE: abusivi, grano, minacce, san marco, venezia
I padroni di piazza ​San Marco:  gli abusivi, minacce a chi non paga

di Michele Fullin

VENEZIA - Anche all'inizio del 2018 i venditori abusivi di grano sono i padroni di piazza San Marco. La presenza di personale in divisa della polizia locale e di altre forze dell'ordine di Stato non è sufficiente come deterrente: semplicemente se ne fregano. Si allontanano un pochino quando arrivano gli agenti e poi tutto riprende come prima.

A dimostrare che le cose vanno come al solito questa volta sono i Cittadini non distratti, che ieri hanno realizzato diversi filmati i quali evidenziano una presenza a dir poco massiccia degli abusivi del Bangladesh che gettano manciate di grano a terra per attirare i turisti. A fronte di questo, almeno nel filmato, non si vede nessuno a presidiare la situazione.

«Qui siamo oltre l'invadenza - commentano gli operatori di piazza, sempre più seccati per subire questo fenomeno - ma siamo già al tentativo di estorsione. Di volta in volta, 5, 10, anche 20 euro per una manciata di mais. E per chi non paga interviene l'intimidazione»...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Gennaio 2018, 08:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I padroni di piazza ​San Marco: gli abusivi, minacce a chi non paga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 76 commenti presenti
2018-01-18 11:56:12
Ci sarebbe una soluzione, far ritornare le vecchie e caratteristiche bancarelle, darle per un periodo e a rotazione a persone bisognose....poi voglio vedere se questi personaggi continueranno ad invadere la piazza!
2018-01-16 12:32:45
tranquilli .... poi arriva Brugnaro e mette in sicurezza tutto .... si a parole ... ma i gonzi ci credono ...
2018-01-16 09:47:48
Ma chi ha avuto la bella idea del gemellaggio Venezia-Dacca?
2018-01-16 08:23:34
Piazza San Marco dovrebbe essere presidiata dalla polizia locale che applica la tolleranza zero. Il problema verrebbe risolto .Non ci vogliono strane alchimie ma una forte presenza
2018-01-16 12:13:10
prova sentire Brugnaro.