Prima fa bisboccia poi sale in treno con il coltello: panico tra i passeggeri

Un vagone del treno Udine-Cividale del Friuli

di Paola Treppo

CIVIDALE DEL FRIULI (Udine) - Prima fa bisboccia poi sale in treno col coltello: panico tra i passeggeri nella stazione ferroviaria di Cividale del Friuli. L'episodio è di questa mattina presto, giovedì 9 novembre. Sono le 8 quando sul vagone in arrivo da Udine sale un uomo di 51 anni di Remanzacco, A.C. le sue inziali, già noto alle forze dell'ordine. Ne ha combinate parecchie, in passato, e per questo è sottoposto alla misura del divieto di fare ritorno a Cividale.

Prima di salire in carrozza ha alzato decisamente troppo il gomito: è ubriaco e comincia a infastidire i viaggiatori. Poi, non contento del caos che sta creando sul vagone, tira fuori un coltello. A quel punto è panico. Il capotreno chiama i carabinieri e sul posto arrivano poco dopo i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia della Città Ducale, comandata dal maggiore Gabriele Passarotto.

Alla vista delle divise l'uomo per fortuna si calma: smette di brandire la lama, che viene sequestrata, e non ferisce nessuno. La "bravata" e la bevuta, però, gli costano care: il 51enne, infatti, viene denunciato a piede libero per inosservanza del foglio di via obbligatorio, per porto abusivo di arma o oggetto atto a offendere e per ubriachezza aggravata. Il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato la sospensione del servizio di trasporto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 9 Novembre 2017, 12:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prima fa bisboccia poi sale in treno con il coltello: panico tra i passeggeri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-10 06:18:06
Mi dispiace, ma stavolta è un veneto.
2017-11-09 15:37:20
A piede libero? Per forza che l'italia e piena di questa gente! Rinchiudetela e mettetela ai lavori forzati che la sbronza ed i fumi dell'alcol gli passano presto!!