Lasciano le strutture di accoglienza violando il coprifuoco: 4 indagati

Martedì 24 Novembre 2020 di E.B.
Lasciano le strutture di accoglienza violando il coprifuoco: 4 indagati

TRIESTE -  Sono quattro gli indagati dalla Volante della Questura perché si sono allontanati da strutture di accoglienza (a Fernetti e a Prosecco) presso le quali si trovavano in isolamento fiduciario: tre afghani, di cui 1 donna, e 1 serbo. Durante il coprifuoco sono state sanzionate 11 persone: quattro di questi per strada tra le 22 e le 5. Quattro sono stati intercettati dal carabinieri e tre «notturni» dalla Volante della Questura (2 afghani verso le 22.30 in largo Città di Santos e 1 italiano, già noto alle forze dell'ordine, in via Gallina, sempre alle ore 22.30, in palese stato di alterazione, che ha anche dato un pugno alla carrozzeria di un taxi), due dalla Polstrada, un «notturno» dalla Polmare e 1 dalla Polfer. I locali controllati sono stati 102. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA