Sabato 25 Maggio 2019, 10:18

Sanità: ticket non pagati dai pazienti, un buco di quattrocentomila euro

PER APPROFONDIRE: sanità, ticket, trevis
Sanità: ticket non pagati dai pazienti,  un buco di quattrocentomila euro

di Mauro Favaro

TREVISO «La stragrande maggioranza dei trevigiani paga il ticket in modo corretto. Poi c'è qualcuno che si dimentica o che prova a fare il furbetto. Grazie alle azioni di recupero, però, riusciamo a portare a casa praticamente il 90% delle somme che all'inizio mancano all'appello. Alla fine viene persa una cifra tra i 20 e i 30mila euro, legata soprattutto a prestazioni erogate a cittadini stranieri che diventano irreperibili». Il quadro è fatto da Francesco Benazzi, direttore generale dell'Usl della Marca. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sanità: ticket non pagati dai pazienti, un buco di quattrocentomila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-05-26 10:12:47
Fosse solo questo! Non pagano multe, affitti, assicurazioni (auto), contributi ecc. E si trascura che non puoi più uscire la sera in passeggiata. E' un'altro costo, ma a me pesa molto.
2019-05-25 14:08:56
Beh, certo, se il titolo fosse stato: "Gli stranieri "evadono" i ticket sanitari" sarebbe stato razzismo. Meglio girarci intorno
2019-05-25 11:43:05
E allora ai cittadini stranieri si fa pagare il ticket in anticipo.