Lite nella notte con la compagna e un'amica, 57enne bastonato e soffocato in casa

Venerdì 19 Luglio 2019
Paolo Vaj, 57 anni
26

VITTORIO VENETO - Tragedia nella notte a Serravalle di Vittorio Veneto: è stato ucciso un Paolo Vaj, uomo di 57 anni, dopo una lite con due donne che vivevano nello stesso appartamento.

ARRESTATE PER OMICIDIO
Sono state arrestate nel pomeriggio, per il reato di omicidio volontario in concorso, le due donne che hanno confessato di aver ucciso Vaj: Patrizia Armellin, classe 1967 e Angelica Cormaci, 1995. La decisione è stata presa al termine dell'interrogatorio da parte del pm, a cui le due donne avevano ammesso le proprie responsabilità, sostenendo di aver agito per difendersi dai maltrattamenti dell'uomo.

LA SCOPERTA DEL CADAVERE DI PAOLO VAJ
Il cadavere è stato scoperto in mattinata nell'abitazione di via Val de Romani. Paolo Vaj, disoccupato, aveva la residenza nello stesso appartamento delle due donne, una delle quali era la compagna.

PICCHIATO CON UN BASTONE E SOFFOCATO CON UN CUSCINO
La vittima sarebbe stata picchiata, pare con un bastone, e poi soffocata con un cuscino. Il delitto è avvenuto al culmine di una violenta lite per motivi economici con le due donne. Le due hanno dichiarato: «Ci siamo difese perché aggredite».

 

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA