Vende bolidi di lusso sul web, maxi truffa del concessionario fantasma

PER APPROFONDIRE: audi, castello di godego, ferrari, truffe, web
Vende bolidi di lusso sul web, maxi truffa del concessionario fantasma

di Gabriele Zanchin

TREVISO Acquistano auto di lusso su internet da tutta Italia, ma al momento della consegna non trovano più nessuno. Su questa truffa indagano  carabinieri di Castelfranco e  Guardia di Finanza. Individuato il responsabile, cioè un veneziano pluripregiudicato, già protagonista di imprese simili, che è sparito.

Una truffa in grande stile, considerato che il veneziano ha preso in affitto poche settimane fa una parte di un autosalone in via Chioggia, a Castello di Godego. All'esterno aveva sistemato auto di grossa cilindrata, quali Mercedes e Audi, molto appetibili sul mercato. Ancor di più sul mercato del web visto che lui queste auto diceva di venderle attraverso internet, a prezzi molto accessibili. A chi si metteva in contatto per l'acquisto, veniva chiesto un anticipo subito per bloccare l'auto; poi un secondo anticipo ad una settimana di distanza e, infine, il saldo alla consegna già definita per lo scorso 11 ottobre.

Questa prassi ha visto coinvolti clienti provenienti da tutta Italia: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna. Finora i truffati ammontano ad una decina: qualcuno ha anche sganciato 35 mila euro di anticipo. L'11 ottobre, quando i clienti si sono recati a Godego, non hanno trovato nulla. Tutto era stato smantellato, le auto fatte sparire.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Ottobre 2017, 05:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vende bolidi di lusso sul web, maxi truffa del concessionario fantasma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2017-10-16 11:34:57
eh ma c'è crisi
2017-10-16 09:03:26
Un truffatore viene definito furbo e gran venditore. Complimenti.
2017-10-15 22:35:39
si vede che nessuno dei truffati ha visto "La Stangata" dove i Maghi mettono su una finta bisca per truffare il boss di turno...questo qui il Mago ha messo su un finto autosalone...e si che a occhio e croce è più di mezzo secolo che gira quel Mitico Film..
2017-10-15 19:03:13
Se io fossi la Guardia di Finanza farei delle indagini anche sulla situazione patrimoniale degli acquirenti.
2017-10-19 16:52:16
Se io fossi in te mi guarderei allo specchio prima di parlare, non sai nemmeno come sono andate le cose e ti permetti di puntare il dito contro chi è stato truffato e di sorvolare su quello che ha fatto il truffatore. Non erano solo auto di lusso ma anche normalissime auto, comprate come nel mio caso, facendo un finanziamento. Vergognoso leggere commenti del genere