Travolto e ucciso da un'auto mentre attraversa la strada, nulla da fare per un pensionato

Martedì 15 Dicembre 2020
Polizia locale

ARCADE - Gravissimo incidente stradale questa sera, martedì 15 dicembre, ad Arcade dove un pensionato ottantenne è morto dopo essere stato investito mentre attraversava la strada. L'uomo Franco Sordi, 80enne ex impresario edile, è stato falciato da un'auto lungo via degli Alpini. Violento l'impatto che lo ha sbalzato a terra dove, nonostante i lunghi tentativi di rianimazione, è spirato poco dopo. L'investitore ha arrestato la marcia circa 150 metri dopo. Sul posto per i rilievi è interventua la polizia locale che ha chiuso il tratto di strada in attesa della rimozione della salma dell'anziano. Le operazioni sono andate avanti per oltre due ore.

Incidente ad Arcade

 L'uomo è stato investito mentre attraversava via degli Alpini all'altezza dell'intersezione con via Cal Longa in un tratto di strada privo di strisce pedonali e di illuminazione, in prossimità di una semi curva. Aveva oltrepassato la metà della carreggiata quando lo ha falciato una Peugeot 207 condotta da un ragazzo di 23 anni. Quest'ultimo è rimasto illeso, ma in profondo stato di choc. Tremendo è infatti stato l'impatto: il corpo dell'anziano ha divelto il cofano e sfondato il parabrezza prima di finire con violenza sull'asfalto, tanto che l'utilitaria si è fermata soltanto circa duecento metri dopo. A lungo il personale medico ha tentato di rianimare Sordi, ma l'uomo non è riuscito a sopravvivere. La strada è rimasta chiusa circa due ore. Il rumore ha fatto accorrere in strada i familiari di Sordi e subito è stato richiesto l'intervento di un'ambulanza. Nonostante la lunga rianimazione i sanitari hanno dovuto dichiarare il decesso dell'uomo mentre i vigili urbani del corpo della Postumia Romana sottoponevano l'investitore all'alcoltest, risultato negativo. Ancora al vaglio la causa dell'incidente: «Da tantissimo i lampioni ci sono ma non funzionano, qui il buio è totale» ha commentato una residente davanti allo strazio dei due figli di Sordi, che lascia anche la moglie. L'auto è finita sotto sequestro e il 23enne con tutta probabilità sarà indagato per omicidio stradale. «Avevamo bevuto un caffè la mattina stessa. Che tragedia terribile. perdiamo un grande amico» ha commentato l'ex sindaco Domenico Presti accorso sul posto.

Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 11:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA