Venerdì 20 Settembre 2019, 09:14

Il fatidico "Sì" di Wendy: «Alessandro mi ha salvato dall'anoressia, ora lo sposo»

Il fatidico "Sì" di Wendy: «Alessandro mi ha salvato dall'anoressia, ora lo sposo»

di Laura Bon

L'amore oltre la sofferenza, la malattia, la morte. Oltre il dramma dell'anoressia e della bulimia guardando al futuro, mano nella mano. Quella di Alessandro Mazzochel (ex assessore a Volpago e attualmente consigliere a Giavera) e Wendy Mandzij non è solo una storia d'amore con un lieto fine, ma la storia di una guerra affrontata con forza e tenacia. Mano nella mano. Dall'abisso verso la luce. Il 7 settembre Alessandro e Wendy si sono promessi amore eterno nella chiesa parrocchiale di Cusignana e in questi giorni stanno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il fatidico "Sì" di Wendy: «Alessandro mi ha salvato dall'anoressia, ora lo sposo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-09-21 19:00:55
Ma complimentoni per la gratitudine! Lui ti salva e tu invece di essere grata lo sposi??
2019-09-21 20:12:01
Ahahahahahahah.....cara Foxy a parte che c'è evidentemente un concorso di colpa, beh, è la migliore cosa che potesse fare.... Queste storie mi commuovono ;-) e comunque spero proprio che non sia stato affatto perché le abbia salvato la vita... Buona serata :-)
2019-09-21 03:10:34
Dalla foto si vede che l'ha guarita bene. Solo che la prossima paziente non la potra' sposare anche quella...
2019-09-20 14:48:38
Non è che la loro storia sia più tragica o più interessante di quella degli altri. Non vedo il senso di romanzare questa unione.