Prestiti a strozzo: in manette Rubens Pizzo, il "re della movida" rodigina

PER APPROFONDIRE: arresti, inchiesta, movida, rovgo, rubens pizzo, usura
Rubens Pizzo
ROVIGO - In manette per usura Rubens Pizzo, 45 anni, "re" della movida rodigina nonchè contitolare di alcuni tra i più noti locali di rovigo, come il Corspolitan, dove è socio dell'ex consigliere comunale ed esponente di Forza Italia Giacomo Sguotti, e la pizzeria Vesuvio di via Silvestri.

In cella, insieme a Pizzo, è finito anche Pietro Gianella, 52, ferrarese di Goro, pescatore. L'inchiesta che ha permesso di risalire al vasto giro d'usura avrebbe avuto come vittima un'imprenditrice originaria di Rovigo, ma residente a Bologna. Pizzo avrebbe prestato denaro a tassi d'interesse del 200 per cento. Entambi sono agli arresti domiciliari. I rispettvi domicili sono stati oggetto di perquisizione.

I particolari nell'edizione i Rovigo de Il Gazzettino di domenica 17 marzo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Marzo 2019, 12:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prestiti a strozzo: in manette Rubens Pizzo, il "re della movida" rodigina
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2019-03-17 19:57:02
Peraltro a Venezia, l’attività bancaria e creditizia, considerata usura in ogni sua forma e perciò oggetto di numerose interdizioni, era posta sotto l’occhiuto controllo dell’Officium Publicarum o Piovego, che, oltre ad occuparsi di demanio pubblico e dragaggio dei canali, aveva capacità giuridica in ordine ad eretici e usurai. Questi magistrati avevano funzioni di vigilanza per evitare che in città si prestasse abusivamente; ma sembra certo che il flusso tra clienti e prestatori da Mestre a Venezia e viceversa non si interruppe mai.
2019-03-17 10:54:30
Rovigo e movida nella stessa frase?
2019-03-16 19:43:53
Sono veneto purosangue.....come i mussi. Purosangue
2019-03-16 19:42:58
Omen nomen.....
2019-03-16 19:37:23
Al gabbio gli usurai.