Con la ricetta polesana la sindaca di Salara vince il trofeo "Cappelletto d'oro"

Giovedì 21 Ottobre 2021 di Alessandro Garbo
La sindaca di Salara Lucia Ghiotti premiata nel Mantovano

SALARA - La sindaca di Salara Lucia Ghiotti toglie la fascia tricolore, mette il grembiule e supera la concorrenza aggiudicandosi il trofeo amichevole “Cappelletto d’oro” al castello di Bonizzo (Mn). Il simpatico contest è stato ideato del padrone di casa, Nicola Cosentino, con tanto di premiazione finale e foto di rito.

Ecco il piatto che ha permesso alla sindaca di portare a casa il riconoscimento: «Mi sono aggiudicata il Trofeo grazie ai cappelletti altopolesani in brodo, rigorosamente di cappone, sbaragliando concorrenti ferraresi e mantovani».
Non è stato facile arrivare al primo posto: «C’erano altre signore che hanno proposto varie tipologie di cappelletti, lo scorso anno ad esempio aveva vinto un piatto chiamato “Ricchi e poveri". Vincere è sempre una soddisfazione, anche se era una gara tra amici e facciamo tanti eventi culinari a tema. Adesso terrò il trofeo per un anno e alla prossima edizione verrà rimesso in palio».

Nel 2022 Lucia Ghiotti tornerà, quindi, da campionessa in carica al castello di Bonizzo. La sindaca ha condiviso sui social la gioia per il primato e sono arrivati i complimenti dei colleghi con la fascia tricolore, tra questi il sindaco Gianluca Bernardinello di Pettorazza Grimani.
 

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 10:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA