Negozio etnico batte il sindaco: ok all'apertura fino alle 20.30

Il negozio etnico gestito da un cittadino nigeriano in via Ballotta

di Angela Pederiva

ROVIGO - Il negozio etnico di galleria Balotta batte il Comune di Rovigo davanti al Tar. I giudici amministrativi hanno accolto il ricorso del titolare nigeriano contro l’ordinanza anti-degrado del sindaco Massimo Bergamin, che quattro mesi fa aveva imposto di anticipare alle 18 la chiusura della bottega.

Un provvedimento a tempo indeterminato, mentre la situazione di emergenza prospettata dal municipio avrebbe dovuto comportare una scadenza: di conseguenza la prescrizione è stata annullata e le lancette saranno riportate alle 20.30. L’ordinanza del sindaco puntava a «fronteggiare la condizione di degrado di elevata criticità, specialmente durante le ore serali, della zona».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 24 Aprile 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Negozio etnico batte il sindaco: ok all'apertura fino alle 20.30
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-04-25 08:04:42
Giusto, la legge è uguale per tutti e se al sindaco non va bene che si dimetta...hahahahahahahhahahahahaha...comunque sempre in polesine, zona depressa...ciao enrico..ciao.
2018-04-24 15:51:56
contento per il negozio che puo' ancora continuare con il suo orario e di piu' per aver saputo fronteggiare il sindaco che altro non pensa se non a dar vita impossibile a chi non proviene o appartiene a nazionalita' a luí poco riconducibili
2018-04-24 11:27:41
Giusto schiaffo morale al primo cittadini polesano...hahahahahaahahahahahahaha....comici, comunque sempre in polesine..ciao enrico..ciao.
2018-04-24 11:25:36
avete capito tutti chi comanda in Italia
2018-04-24 09:55:57
LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI ....