Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tempesta alle 4 di notte in Polesine: grandinata record a Rosolina e Porto Viro, bufera di vento a Porto Tolle Foto

Mercoledì 6 Luglio 2022 di F.C.
Maltempo in Polesine

Acqua a catinelle e grandine, tanta grandine, che ha letteralmente imbiancato la frazione di Volto di Rosolina come una abbondante nevicata invernale. Lasciando dietro di sé inevitabili e pesantissimi danni alle coltivazioni in pieno campo, che dopo la sete dei giorni scorsi sono state flagellate dalla caduta dei grossi chicchi di ghiaccio. Pochi minuti prima delle 4 di notte, infatti, un fortissimo temporale ha imperversato sul Delta del Po, in particolare le aree più a nord, verso il Veneziano. A Rosolina Mare, fra le 3 e le 4, secondo quanto rilevato dalla stazione Arpav del Centro Sperimentale di Veneto Agricoltura “Po di Tramontana”, sono caduti ben 40 millimetri di pioggia.

Il temporale e la grandinata hanno interessato anche Porto Viro, mentre più a Sud, a Porto Tolle è caduta poca pioggia e qualche sparuto chicco di grandine, ma a provocare diffusi danni sono state le forti raffiche di vento, superiori ai 100 chilometri orari. «Il maltempo di questa notte - è il messaggio diramato dal Comune - ha portato diversi danni sul territorio. La Polizia Locale sta presidiando le zone maggiormente colpite. Si segnala l'interdizione al traffico di veicoli in via Cairoli sud a Polesine Camerini a causa del cedimento di pali della linea telefonica».

Ultimo aggiornamento: 7 Luglio, 10:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci