Venerdì 7 Dicembre 2018, 11:36

Fusioni, 26 Comuni al voto il 16: con il "sì" 11 milioni di contributi

PER APPROFONDIRE: comuni, fusioni, veneto
Veduta di Mel uno dei Comuni al voto il 16 dicembre

di Angela Pederiva

VENEZIA - Dal punto di vista amministrativo, sarà la più rilevante tornata referendaria dell'ultimo quarto di secolo in Veneto: domenica 16 dicembre urne aperte in 26 Comuni, con l'obiettivo di ridurli a 10. Proposito ambizioso, visto che fra il 1994 e il 2018 l'operazione è riuscita sono nove volte. «Ma il messaggio che deve passare è che la fusione non è un'imposizione ma una grande opportunità, di cui la popolazione deve essere cosciente», dice Gianluca Forcolin,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fusioni, 26 Comuni al voto il 16: con il "sì" 11 milioni di contributi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-12-07 17:16:42
Speriamo pure in una diminuzione di lacci e laccetti autovelox.Oggi persino piccoli comuni dai confini frastagliati, ti piazzano nella loro enclave di poche centinaia di metri , che per vicende medievali o anche antecedenti inglobano nei loro confini qualche tratto di strada statale ,limiti e macchinari..le macchinette tampona bilancio...
2018-12-07 14:09:49
Il popolo di pecore vota governi regionali della LEGA che annullano le UTI cioè le fusioni istituzionali tra comuni pianificate dalle precedenti giunte di sinistra: è un controsenso o gli italiani sono idioti?
2018-12-07 12:21:52
Dovrebbe essere il contrario: a chi non vuole fondersi grosse sanzioni economiche! Non possiamo piu' permetterci microcomuni con tante spese e pochi servizi!