Mercoledì 21 Agosto 2019, 21:12

Strage dei cassonetti, acciuffati i piromani, c'è anche una ragazza

PER APPROFONDIRE: cassonetti, piromani, pordenone, roghi
Presi i piromani dei cassonetti

di Cristina Antonutti

 PORDENONE - Sono in tre e da due settimane si divertono a bruciare cassonetti in città. Ma da ieri notte la “fiamma” con cui dovranno fare i conti è quella dei Carabinieri. Dopo l’ennesimo rogo una giovane donna che risiede a Pordenone e un immigrato maghrebino sono stati sorpresi da un equipaggio di militari che in borghese monitorava il quartiere delle Grazie. È dall’8 agosto che la piromane - alternandosi con un terzo amico, anche lui maghrebino - sfida i Carabinieri bruciando cassonetti. Notte dopo notte sono stati danneggiati 13 contenitori per la carta o la plastica posizionati prevalentemente nel quartiere delle Grazie.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Strage dei cassonetti, acciuffati i piromani, c'è anche una ragazza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2019-08-23 13:53:07
dalle mie parti non li bruciano perche' al loro interno potrebbe celarsi qualche cosa di utile. Li aprono, li svuotano e se ne vanno lasciando sul marciapiede il contenuto.
2019-08-22 14:48:06
Ma quanto sono bravi questi magrebini che sbarcano in Italia per fare i delinquenti perche' altro non sanno fare..
2019-08-22 13:35:14
Al di la' di tutte le considerazioni etniche, che lascio ai soliti monotematici, mi piacerebbe sapere come costoro spiegano il motivo per cui si dilettavano in tal modo
2019-08-22 19:15:52
Il motivo potrebbe essere l' adrenalina mista alla paura di essere presi in una sfida con l' Arma..sfuggire alla noia del quotidiano creando un diversivo che cambia il sapore delle noiose giornate..o più semplicemente erano stufi..balordi stufi.
2019-08-22 08:41:01
Leggo nel titolo"piromani, c'è anche una ragazza"poi leggendo l'articolo sembra fosse lei la capo della banda. Secondo me questo sarebbe stato l'aspetto da mettere in risalto piuttosto che quello di genere. Cosa ci si aspetta, che nel2019 le ragazze stiano in casa a ricamarsi il corredo ?