Mercoledì 6 Febbraio 2019, 19:43

Liti di condominio, ventimila allarmi: amministratori a rapporto dai vigili

Vigili urbani sempre più impegnanti sul fronte delle liti condominiali

di Alberto Comisso

 PORDENONE -  Sempre più litigi in condominio e i vigili non ce la fanno più a starci dietro. E così hanno chiamato a rapporto gli amministratori. Sono le 20.20 di martedì sera. Alla Centrale operativa della polizia locale di Pordenone-Cordenons arriva una chiamata di un cittadino che si lamenta del latrato del cane del vicino. La pattuglia del turno serale si attiva immediatamente ma, mentre sta per raggiungere viale Oberdan, arriva un’altra chiamata. Questa volta è per un trattamento sanitario obbligatorio. Gli agenti, rispettando il codice di priorità, danno precedenza al Tso mettendo dunque in coda l’altro intervento. In via Oberdan arriveranno circa un’ora dopo – alle 21.10 – senza però trovare la situazione descritta in precedenza.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Liti di condominio, ventimila allarmi: amministratori a rapporto dai vigili
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-02-07 21:06:46
Adesso sarebbe colpa degli amministratori di condominio se le persone non sono in grado di convivere civilmente?? Basterebbe rispetto e coscienza, niente di più. Rispetto per chi ti vive vicino e coscienza che vivendo in condominio non si può pretendere il silenzio quando si vuole. Se si vuole dormire di giorno, o far casino di notte, bisognerebbe avere il buon senso di acquistare una casa singola, e sufficientemente isolata (e non sempre basta). Se per scelta o necessità si vive in condominio bisogna adeguarsi, accettare che si dividono dei muri, dei locali e degli spazi con qualcun altro, che non è detto che abbia le nostre stesse abitudini. Basta farlo nel rispetto del vicino e delle regole. E rispettare le regole può voler dire abbassare i toni dopo una certa ora, ma anche non pretendere il silenzio alle 20 o alle 11 di mattina.
2019-02-07 14:49:34
gli amministratori di condominio - improvvisati tali - non fanno il loro mestiere! andrebberero sanzionati pesantemente!!!...
2019-02-07 17:06:43
Se i condomini scelgono amministratori non professionali per spendere meno prima o poi ne pagano le conseguenze. Sono i condomini che andrebbero sanzionati pesantemente! Poi, di fronte ad infrazioni del regolamento poco puo' l'amministratore visto i poteri limitatissimi che la legge gli da'.
2019-02-07 14:13:32
Italians!