Travolto sulle strisce pedonali e pestato col piede di porco dall'autista

Il passaggio pedonale in viale Martelli

di Cristina Antonutti

PORDENONE - Un piede finito sotto la ruota di un furgone mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali in viale Martelli, poi l’aggressione con una barra di ferro lunga quasi un metro. Se l’è vista brutta l’altro ieri mattina Giacomo Esposito, dirigente dell’Unep (Ufficio notificazioni) di Pordenone. Stava andando al lavoro. Erano le 8.30, stava attraversando il passaggio pedonale davanti al Tribunale, quando è arrivato un furgone da viale Dante. L’autista non gli ha dato precedenza, gli è passato su un piede e poi ha accostato sulle strisce. «Mi sono avvicinato e gli ho fatto notare che mi era passato su un piede - spiega il dottor Esposito - ma alle mie rimostranze ha cominciato a inveire». Insulti, minacce e tanta violenza.

Testimone diretto è stato un finanziere che si trovava al terzo piano del palazzo di giustizia. Aveva aperto la finestra per arieggiare la stanza, quando ha sentito urlare
«ti ammazzo, ti ammazzo». Quando ha visto quello che stava succedendo ha deciso di intervenire. Nel frattempo l’autista è sceso dal furgone, ha preso un lungo piede di porco che aveva all’interno del mezzo e ha cominciato a colpire alla cieca.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Marzo 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Travolto sulle strisce pedonali e pestato col piede di porco dall'autista
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 68 commenti presenti
2018-03-24 11:53:59
ehmmm......STRANO..MOLTO STRANO !!! l' individuo "carpentiere"...QUALE ORIGINE DOC ha ??????
2018-03-24 07:02:47
denunciato a piede libero scommetto. ahahahah
2018-03-23 20:33:46
Mi riferisco alla versione dei fatti riportata in maniera molto più particolareggiata nell' ampio articolo in versione cartacea.
2018-03-23 20:30:59
Non voglio giustificare in alcun modo la reazione violenta dell' automobilista , ma per ora abbiamo solo una versione dei fatti che , sinceramente , mi sembra molto " adattata " pro domo sua..
2018-03-23 20:25:29
Titolo tipico fuorviante da gazzettino a parte, trovo molto pericoloso fidarsi ciecamente del rispetto del CdS quando a rimetterci è ovviamente il pedone, io in auto mi fermo sempre sulle striscie, ma troppe volte vedo pedoni che attravesano senza degnare di uno sguardo la strada, dico io, quando esci di casa, l'importante è riportare a casa la pelle, inutile avere ragione con gambe fratturate o peggio, quindi cun grano salis, vedi se le auto sono disposte a darti la precedenza, perchè se trovi sciroccati con la testa tra le nuvole come te, la vedo dura...... La logica "si deve fermare lui che io ho la precedenza" può funzionare nove volte su dieci, ma alla decima ti fai tanto male.....