Con la Ducati contro un furgone: motociclista muore sul colpo

PER APPROFONDIRE: camion, incidente, matteo canevarolo, morto, moto
Matteo Canevarolo e il luogo dell'incidente mortale
PADOVA - Tragico incidente questa sera sulla strada regionale n. 10 a Ospedaletto Euganeo.

Nello scontro di una  moto contro un camioncino furgonato  ha perso la vita un centauro di 44 anni, Matteo Canevarolo, che era in sella alla sua Ducati Monster. La tragedia verso le 19 mentre in zona era iniziato a piovere. 

La vittima, un odontotecnico molto conosciuto nella zona, era sposato e padre di due figli. Era conosciutissimo nel mondo del calcio dilettanti: giocava da centrale difensivo e centrocampista nel Merlara (seconda categoria) di cui era capitano.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 25 Marzo 2019, 21:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Con la Ducati contro un furgone: motociclista muore sul colpo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2019-03-27 11:58:41
Capita. E ricapitera'. E'fisiologico. FINE.
2019-03-26 21:50:51
Demetan. Se si rispettano i limiti e non si fa uso di droghe o alcool ... ti vengono addosso comunque, e ti ammazzano lo stesso, perché per le nostre vie pubbliche, molto spesso disastrate e mal curate, girano certi rimbambiti, incoscienti, del tutto inesperti nel portare un veicolo per le strade con la sacrosanta sicurezza e rispetto dell'incolumità altrui, oltre che la propria.
2019-03-26 13:51:01
a tutti quelli che scrivono che andava veloce altrimenti non sarebbe morto, fate una prova, compratevi il miglior casco in commercio, mettetevi a correre a piedi il più veloce che potete. quando siete a un metro da un furgone parcheggiato lanciatevi contro la portiera del furgone con la testa. tornate a farci sapere come state..per un impatto a piedi con il casco contro qualcosa di fermo.
2019-03-26 12:46:36
DEMETAN. ..Giusto se si rispettano le regole la moto aveva la precedenza e non succedeva nulla.
2019-03-26 12:30:04
L alta mole e la bassa qualità del traffico odierno impone di lasciare la moto o scooter in concessionario...chi li usa sia consapevole dell azzardo. Basta con colpa di questo colpa di quello ..