Video virale su un branco di lupi vicino a Limana: «Ma non sono un pericolo per noi»

Giovedì 6 Gennaio 2022 di Federica Fant
Lupi

 LIMANA - Tornano a mostrarsi i lupi e lo fanno a Limana. Una settimana fa qualcuno ha girato un video di un branco di lupi che percorrono le sponde del torrente del ponte che collega Trichiana a Limana, in località Refos. Dalle immagini si vedono camminare quattro esemplari, uno davanti all’altro. È giorno e i predatori passeggiano sulla neve, vicino al rio. Il vice sindaco di Limana, Alex Segat, ammette di aver visto il video solamente una volta e, tra l’altro «dal cellulare di una persona. Ad ogni modo anche e il branco fosse sulle zone basse di Limana non mi stupirei – afferma Segat – visto che in passato i lupi si spostano anche in inverno. Tempo fa, meglio anni fa, erano stati visti a Coi di Navasa, poi a Praloran e nelle zone del Piave».

Cristiano Fant, del movimento antispecista Siamo Tutti Animali, che abita in comune di Limana:«Da quel che posso vedere nel video si tratta di un passaggio. Sono in quattro e, così ad occhio si tratta di esemplari giovani. Stanno attraversando la zona, forse sulle tracce di un selvatico. Poi rientreranno sicuramente in aree più tranquille. Da quella posizione, per salire a Valmorel per esempio, ci impiegheranno una ventina di minuti». Fant aggiunge che in quella zona i lupi trovano più prede che in altitudine anche considerando che la neve al suolo non facilita né la caccia da parte loro, né la fuga da parte, mettiamo caso, di un ungulato come il cervo.

«Vorrei comunque ricordare che non rappresentano un pericolo, ma che avere dei lupi sul territorio – conclude – significa rilevare un indice di salubrità del territorio. Dove c’è un lupo sappiamo che c’è un ecosistema che funziona. Ovviamente la detenzione di animali in sicurezza spetta a noi», chiude Fant.Il consigliere provinciale delegato Franco de Bon afferma: «Nel programma che stenderemo vorremmo ribadire a centralità delle tre province montane e li c’è anche il punto sulla conservazione della bio cenosi, quindi della comunità viventi dando una strategia a livello provinciale». 

Video

Ultimo aggiornamento: 16:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci