Tiwa Savage, la star vittima di revenge porn che dice no al ricatto: «Il video lo pubblico io»

«Sono talmente pazza che va a finire che lo posto io sui social, altro che minacce»

Lunedì 11 Ottobre 2021 di Francesca Pierantozzi
Tiwa Savage, la star vittima di revenge porn che dice no al ricatto: «Il video lo pubblico io»

«Sono talmente pazza che va a finire che il video lo posto io sui social, altro che ricatto»: al revenge porn, Tiwa Savage ha risposto attaccando. La cantante nigeriana, regina dell’Afrobeat, ha deciso non solo di non piegarsi al ricatto, ma di lanciare una controffensiva urbi et orbi quando ha saputo che un video intimo di lei col nuovo compagno è finito nelle mani di un anonimo ricattatore. «Non ci farai i soldi con questo – ha lanciato ieri sulle onde della radio newyorkese Power 105.1 durante la seguitissima trasmissione della ex rapper Angela “Angie” Martinez – Non intendo per niente al mondo farmi ricattare per aver fatto qualcosa di totalmente naturale».

GFVip, Lulù spiega le ragioni della sua insicurezza: «A 15 anni sono stata ricattata con delle mie foto nuda»

L'errore: il video sul telefonino

Tutto sarebbe cominciato da un banale errore di “invio” dal telefonino. Sarebbe stato il suo partner a inviare per errore su Snapchat il video in questione: «Niente di porno – ha detto alla radio Tiwa – non lo definirei un sex tape ma semplicemente una registrazione che riprende me e la persona con cui mi vedo in questo periodo». Il video sarebbe rimasto pochi secondi sulla rete. Accortosi della macroscopica svista, il compagno di Tiwa ha immediatamente fatto sparire le immagini, non abbastanza velocemente tuttavia da non lasciarle finire nelle mani del solito malintenzionato e ben informato ricattatore il quale le ha rispedite al tour manager della cantante, avvisandolo che senza un lauto compenso, sarebbero finite presto sotto gli occhi di tutti.

«Ero appena uscita da una radio dove avevo partecipato a una trasmissione – ha spiegato Tiwa, che è ora in promozione per il suo nuovo album “Water and Garri” – quando ho visto il messaggio del mio agente che mi diceva di guardare subito il video che mi aveva inviato e…wow!». La cantante, vincitrice di un Mtv Europe Musica Award nel 2018, ha subito deciso di non giocare in difesa. «In ogni modo - ha detto con pragmatismo - anche se avessi deciso di pagare adesso, nessuno mi garantisce che tra un mese, due o tre le immagini non finiscano comunque in giro. Quindi l’ho detto subito al mio manager: non pagherò».

Ai suoi fan Tiwa ha chiesto semplicemente di ignorare il video e di fare in modo che «non oscuri tutte le altre cose che sta facendo». Per togliere qualsiasi arma ai ricattatori, la cantante ha detto anche che si occuperà della parte più difficile, quella di doversi spiegare con sua madre e soprattutto con suo figlio, sei anni, nato dal matrimonio turbolento e finito due anni fa con l’ex manager Tunji Balogun aka Teebillz. «Gli parlerò – ha detto – perché tanto so che prima o poi dovrà confrontarsi con questa storia, magari non ora, ma quando avrà quindici anni troverà sicuramente qualcuno che cercherà di ferirlo. Sono pronta a spiegargli tutto e a sostenerlo».

Tiziana Cantone, il perito del delitto Meredith: «Niente suicidio, fu strangolata»

Da Lagos a Londra

Arrivata da Lagos a Londra con la famiglia quando aveva undici anni, Tiwa ha fatto studi di management prima di darsi alla musica: è stata corista di Georges Michael e Sting, poi ha cominciato la sua carriera. Il primo successo lo ha raccolto a “X Factor UK” nel 2006.
L’offensiva sferrata contro il ricattatore non ha sorpreso i suoi fan: Tiwa non è tipa da tirarsi indietro, né quando si tratta di esibire le sue forme libere dai canoni delle top model, né quando si tratta di armarsi di un femminismo disinibito, che si rivendica sexy e forte. Per i social, è «la numero 1 delle “BadGyal” d’Africa», come vengono etichettate le ragazze “sorelle” di Rihanna.

 

Aveva già usato la rete per comunicare sulla pubblica piazza che chiudeva il matrimonio con Teebillz (le nozze a Dubai erano state un evento social) a causa delle violenze di lui. Fedele alla sua immagine, questa volta Tiwa ha fatto sapere a tutti di non avere paura e che non cederà all’estorsione. «Il mio partner è diventato pazzo quando ha capito il guaio che aveva combinato» ha detto, e ha ammesso di temere che tutta la vicenda possa nuocere alla sua carriera, proprio adesso che è in promozione per il nuovo album. «Mi piacerebbe che riuscissimo tutti a non parlare di questa cosa, a ignorarla. Ma se serve, sarò io a mettere il video on line. Sono abbastanza pazza da farlo».

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 23:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA