Mamma lascia la figlia in auto con il riscaldamento acceso per 5 ore e va al bar con l'amica, la piccola di 2 anni muore

Lunedì 30 Settembre 2019 di Alessia Strinati
Mamma lascia la figlia in auto con il riscaldamento acceso per 5 ore e va al bar con l'amica, la piccola di 2 anni muore

Lascia la figlia di 2 anni in auto per 5 ore per andare a bere al bar con un'amica e la piccola muore. June Love è rimasta chiusa dentro l'auto per ore lo scorso agosto. Sebbene fosse una sera d'estate e in California c'erano 21 gradi, la mamma ha messo sopra alla figlia una coperta e ha lasciato il riscaldamento acceso dell'auto facendola così morire per il caldo.

Bimba di 2 anni muore con la testa incastrata nel finestrino dell'auto: il papà si era addormentato

Giovane mamma morta asfissiata: la figlia di 2 anni le chiude il finestrino dell’auto sul collo
 

Quando la donna è tornata in auto, dopo 5 ore, ha trovato la figlia piena di ustioni e coperta del suo stesso vomito. La piccola aveva perso i sensi a causa del gran caldo. La mamma ha chiamato un'ambulanza e nell'attesa ha provato a rianimarla gettandole acqua fredda sul corpo. June è stata quindi portata d'urgenza in ospedale con ustioni al viso, al torace e alle braccia e in pieno arresto cardiaco, ma nonostante i disperati tentativi di rianimarla non è stato possibile salvarla.

La mamma, come riporta il Daily Mail, che ha un trascorso come tossicodipendente, ha anche un altro figlio che però le è stato tolto in passato ed è stato adottato da un membro della famiglia. Disperato il padre di June, mentre la donna rischia una dura condanna.

Ultimo aggiornamento: 20:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci