Bimba di 2 anni muore dimenticata in auto al sole: la mamma faceva un sonnellino

Giovedì 8 Agosto 2019
Bimba di 2 anni muore dimenticata in auto al sole: la mamma faceva un sonnellino

Un'altra bambina lasciata morire in auto da sola. Scarlett Grace Harris, 2 anni, è morta soffocata dopo che la madre l'ha abbandonata per ore in auto, dimenticandosi di lei. È successo a San Diego, California.

L'allarme è scattato lunedì. La madre di Scarlett, risvegliandosi da un riposino pomeridiano, non ha più trovato la bambina e, preoccupata, ha chiamato i numeri di emergenza. «Non la vedo da stamattina», avrebbe riferito alla polizia. Dopo la telefonata, la donna è andata a controllare in macchina, che era parcheggiata in un vialetto accanto a casa. Poi, la terribile scoperta.

Dimenticati in auto sotto il sole per 8 ore, morti gemellini di un anno: disperato il papà

Sua figlia era proprio lì, chiusa in auto, in stato di incoscienza. A nulla sono serviti i soccorsi dei paramedici che si sono precipitati sul posto. La bimba era già morta e per lei non c'era più nulla da fare. 

La morte di Scarlett arriva solo poche settimane dopo che due gemelli di un anno sono morti per il caldo in un'auto a New York City, dopo che il padre li aveva dimenticati nel veicolo mentre andava al lavoro. Negli Stati Uniti questo tipo di disgrazie sono all'ordine del giorno: ogni nove giorni sono 38 in media i bambini che muoiono dimenticati dai propri genitori in macchina. 

I NUMERI PREOCCUPANTI

Sono già 15 nell'estate 2019 i bambini americani morti dimenticati in auto.n Un dato che colpisce, anche perché la stagione calda è appena iniziata. I piccoli, riferisce 'Usa Today', sono morti in seguito a un colpo di calore, dopo essere stati chiusi in veicoli al cui interno le temperature erano molto elevate.

L'ultimo caso si è registrato pochi giorni fa in Tennessee, a Morristown: vittima un bimbo di 3 anni trovato in un minivan parcheggiato vicino casa solo in serata, dopo che era sparito dalle 16. Secondo le autorità, che indagano sulla vicenda, il bimbo sarebbe sfuggito al controllo degli adulti, nascondendosi nell'auto e restando intrappolato.
Un tragico incidente, dunque.

Ma negli States secondo le stime sono in media 38 i bambini sotto i 15 anni che ogni anno perdono la vita dopo essere stati lasciati in auto durante la stagione calda. Quando fa molto caldo i neonati e i bambini piccoli (per la loro ridotta superficie corporea) sono più esposti degli adulti al rischio di un aumento eccessivo della temperatura corporea (ipertermia) e a disidratazione, con possibili conseguenze dannose sul sistema cardiocircolatorio, respiratorio e neurologico, che possono causare anche la morte, ricorda il nostro ministero della Salute in un focus realizzato qualche anno fa e dedicato alla prevenzione di questo tipo di incidenti.

Ultimo aggiornamento: 21 Agosto, 20:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA