Attacco di squali in Brasile, un morto e un ferito in due settimane a Recife: quasi 70 episodi dal 1992

Lunedì 26 Luglio 2021
Attacco di squali in Brasile, un morto e un ferito in due settimane sulla costa di Recife: quasi 70 episodi dal 1992

Un morto e un ferito grave dopo un attacco di squali a Recife, Capitale dello Stato brasiliano di Pernambuco nella zona nord-est del Brasile, in soli quindici giorni. Si tratta del secondo attacco in due settimane sulla costa della città carioca. A diffondere la notizia è stato il locale reparto dei vigili del fuoco dopo l'ultimo episodio, avvenuto ieri.

Everton dos Reis Guimaraes, questo il nome dell'ultima vittima, di 32 anni. L'attacco è avvenuto al largo della spiaggia di Piedade, nella Grande Recife. L'uomo ha riportato lesioni sulla parte posteriore della coscia sinistra e sul gluteo. Portato d'urgenza all'ospedale dell'Aeronautica, il giovane è stato quindi trasferito all'ospedale della Restaurazione, nella zona centrale di Recife, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Secondo l'emittente locale Tv Globo l'uomo prima di tuffarsi sarebbe stato avvertito da un amico che la zona era pericolosa.

Londra, uomo di 91 anni guida 16 ore di fila, finisce contromano e uccide un 20enne

Quindici giorni fa l'altro attacco

Un uomo di 51 anni è morto in seguito a profonde ferite inferte da morsi di squalo lo scorso 10 luglio. L'uomo è stato soccorso sulla spiaggia di Piedade, a Jaboatão dos Guararapes, nella Grande Recife, ma per lui non c'è stato niente da fare. Marcelo Rocha Santos è arrivato senza vita all'opedale della Restaurazione.

Covid, morto bimbo di 5 anni alle Canarie, altri tre sono ricoverati. Oggi più di 1000 nuovi casi

L'attacco di tre sabati fa è avvenuto nella zona conosciuta come Igrejinha de Piedade, dove si erano già verificati altri 12 casi. Sul posto è sempre presente anche bagnino, ma le ferite inferte dall'animale alla coscia e alla mano sono riultate troppo gravi. Un arto è stato infatti amputato con un morso dallo squalo.

Quando lo squalo ha attaccato,ha spiegato un testimone c'era solo un'altra persona in mare oltre alla vittima. «C'era un mio amico in mare con la persona che è stata attaccata. Improvvisamente, ho visto l'uomo che lottava contro uno squalo. C'era molto sangue nell'acqua», ha raccontato.

Ucraina, donne soldato alla parata con i tacchi: è polemica

Altri attacchi

Il 3 giugno 2018 un giovane è stato aggredito a morte da un esemplare, sulle coste della città di Piedade. José Ernesto Ferreira da Silva, questo il nome della vittima, ebbe anche un intervento chirurgico, ma riusciì a sopravvivere. Nell'aprile dello stesso anno, inoltre, ci fu un altro attacco nella stessa zona. Subì un'amputazione degli arti Pablo Diego de Melo, di 34 anni, a causa di un attacco a Rio Grande do Norte.

Dal 1992, quando si sono iniziati a registrare attacchi alla costa del Pernambuco, sono stati segnalati altri 66 incidenti che hanno coinvolto squali. I dati provengono dal Comitato di monitoraggio statale (Cemit). In tutto, ci sono stati altri 25 decessi in questo lasso di tempo.

Orso attacca la capanna e lui resta intrappolato per giorni: «Ho scritto "aiuto" sul tetto, così mi sono salvato»

© RIPRODUZIONE RISERVATA