Truffe online, impariamo a difenderci

Mercoledì 31 Marzo 2021

Caro Gazzettino

il fenomeno delle truffe sembra essere in aumento, complice la pandemia che costringe le persone a stare in casa e ad utilizzare maggiormente i social e gli acquisti online.I truffatori pare facciano leva sull’urgenza, la solitudine e la vergogna delle persone rese più fragili in questo particolare momento storico. Concetti emersi durante l’incontro “Truffe e truffe online” organizzato dal Consigliere Delegato alla Sicurezza Urbana Partecipata Enrico Gavagnin il 29 marzo 2021. All’incontro, svoltosi in modalità videoconferenza, sono intervenuti Leonardo Campanale (Pres. Ass.Naz.Controllo di Vicinato), Roberta Bravi (Vicepres. Ass. Naz. Controllo di Vicinato), Mariarosa Cozza (avv. Del Foro di Venezia), Gabriele de Götzen (avv. del Foro di Venezia), Fausto Paltrinieri (Resp. Prov. CdV Unione delle Terre d’Argine), Luigi Bignotti (giornalista-Il Gazzettino), Massimo Querci della Rovere (Ispettore -Polizia di Stato), Donatella Marafatto (CdV – Quartiere Pertini).

Molti gli aspetti evidenziati dai vari professionisti che hanno dato il loro prezioso contributo.Un reato diffuso, che colpisce con modalità e danni differenti.Sono stati riportati esempi di truffe realmente accadute, ed è stato evidenziato quanto sia importante fare la querela.Si è parlato della truffa dell’anticipo, ponendo l’attenzione sulle pagine FB arbitrarie che sottendono l’inganno, dei falsi affitti di case, delle false società telefoniche che chiedono contratti di gas o altro, del sexting,una nuova pericolosa tendenza che coinvolge già molti giovani, del phishing, una truffa informatica con la quale vengono richiesti dati utilizzando loghi contraffatti di una società o un Istituto di Credito. Fausto Paltrinieri ha condiviso “Non mi freghi”, un innovativo progetto realizzato dai volonari del CdV e da Federconsumatori Modena, in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia per contrastare truffatori e imbroglioni, che dimostra anche quanto sia importante il ruolo dei Gruppi di Controllo Vicinato nel mantenere forti i legami della comunità e nel sostenere i cittadini per una responsabilità collettiva ancora più efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA