Calderoli: «Lo stupro di Jesolo è conseguenza delle politiche di sinistra»

PER APPROFONDIRE: calderoli, jesolo, porte aperte, sinistra, stupro
Roberto Calderoli
MILANO - «Il terribile stupro di Jesolo, subito da una 15enne, perpetrato da un immigrato senegalese con precedenti penali, come gli altri orribili stupri commessi da immigrati criminali in questa nefanda estate e in quelle precedenti (ricordiamo Butungu a Rimini), sono conseguenza solo e soltanto delle dissennate politiche attuate dalla sinistra al Governo negli ultimi cinque anni.» Lo afferma il senatore Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato. «In questi ultimi cinque anni abbiamo registrato migliaia di casi di cronaca nera con protagonisti immigrati clandestini, che non avrebbero dovuto essere qui e non erano stati espulsi, e immigrati richiedenti asilo, uomini che abbiamo accolto e ospitato, spendendo per ognuno di loro 1300 euro mensili, anche se non scappavano da nessuna guerra, e questo lo sapevamo benissimo visto che si tratta prevalentemente di nigeriani, senegalesi, ivoriani, guineani, gambiani e maliani. Chi ha voluto far entrare questa gente, questi criminali, chi ha invocato il porte aperte a tutti senza controlli, oggi si domandi cosa provano queste vittime e le loro famiglie. La sinistra al posto di sbraitare sulla nave Diciotti ora dia una risposta davanti al dolore di questa ragazza violentata a Jesolo», conclude.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 25 Agosto 2018, 15:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Calderoli: «Lo stupro di Jesolo è conseguenza delle politiche di sinistra»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-08-26 02:46:54
Cose ovvie, ma a quanto pare non abbastanza perche' non ci sia qualcuno che le contesti! Soltanto dal 2012 (governi di SINISTRA, tranne gli ultimi tre mesi) sono sbarcati 700.000 clandestini, e quanto alle leggi pro delinquenti, anche di queste dobbiamo ringraziare la SINISTRA: indulto del 2006, 17000 delinquenti in liberta'; decreto svuotacarceri del 2013, che ha svuotato le carceri ma riempito l'italia di delinquenti; depenalizzazioni del 2016, e altre ancora... Ultimo il decreto salvaladri, regalo di Natale dell'ex ministro della "giustizia" Orlando, in base al quale chi viene condannato a meno di 4 anni (anche con sentenza definitiva) rimane libero in attesa dell'affidamento in prova. Poi non ci vuole tanto perche' ladri e spacciatori facciano il salto di qualita', se imparano che a loro tutto e' dovuto e che qualunque cosa facciano rimangono impuniti, e soprattutto, sul suolo italiano. Cosa c'entra la Bossi-Fini, poi, criticata dalle solite ong perche' facilitava i respingimenti...
2018-08-25 19:53:50
Beh...detto da questo "doppio rum" ....con i suoi scattoloni da bruciare. E pensare che se siamo in queste condizioni la colpa non ├Ę altro che dei sgoverni del berluska...con la lega che teneva il sacco....
2018-08-25 19:26:19
e 20 anni di Casa della libertà, Lega ,Forza Italia ? La legge Bossi Fini ancora in vigore ?
2018-08-26 02:38:08
Ma quali 20 anni di centrodestra...? A parte gli ultimi mesi, il centrodestra negli ultimi 20 anni ha governato dal 2001 al 2006 e dal 2008 al 2011: otto anni su venti. Incredibile come possano fare delle affermazioni di questo genere.
2018-08-25 16:55:04
Solo i sinistrati non le vedono queste cose, per loro ├Ę importante indossare magliette rosse....