Bolzano, ripescato un corpo nel fiume. Potrebbe appartenere a Peter Neumair, il padre di Benno

Martedì 9 Febbraio 2021 di Emilio Orlando
Bolzano, ripescato un corpo nel fiume. Potrebbe appartenere a Peter Neumair, il padre di Benno

Rispescato il corpo di un uomo a poca distanza da dove era stato trovato il cadavere di Laura Perselli. I vigili del fuoco lo hanno recuperato dall'Adige a Ora (Bolzano). Secondo alcune indiscrezioni il corpo dovrebbe appartenere a Peter Neumair, padre di Benno ora in carcere con l'accusa di duplice omicidio e occultamento di cadavere.

 

 

 

Il ritrovamento è stato fatto ad Ora, a poca distanza da dove il fiume sabato scorso aveva restituito la salma di Laura Perselli. La coppia bolzanina è scomparsa lo scorso 4 gennaio. 

 

 «Non posso né confermare, né smentire che si tratti di lui, siamo in attesa anche noi», ha detto all'Adnkronos l'avvocato della famiglia Neumair Carlo Bertacchi. Il figlio della coppia scomparsa a Bolzano lo scorso 4 gennaio, Benno Neumair, si trova ora in carcere con l'accusa di duplice omicidio e occultamento di cadavere. Due giorni fa, sempre nell'Adige, nei pressi di Egna, era stato rinvenuto il cadavere di Laura Perselli, madre di Benno.

Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio, 11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA