Emanuela muore di leucemia fulminante dopo il parto: non crescerà la sua bimba

PER APPROFONDIRE: cancro, mamma, morta
Emanuela muore di leucemia fulminante dopo il parto: non crescerà la sua bimba

di Alessia Strinati

Era riuscita a rimanere incinta qualche mese fa, ma purtroppo non potrà mai veder crescere la sua bambina. Emanuela Balducci è morta a soli 32 anni stroncata dalla leucemia fulminante, malattia che ha scoperto di avere proprio durante quello che sarebbe dovuto essere il periodo più felice della sua vita.

Eleonora, 18 anni, rifiutò la chemio: genitori rinviati a giudizio per omicidio colposo



Emanuela lavorava come maestra a Rimini, subito dopo aver avuto il bambino ha iniziato a stare male e purtroppo le sue condizioni non sembravano migliorare. I medici l'hanno così sottoposta a una serie di controlli e di esami da cui è emerso che aveva una malattia che le avrebbe lasciato poche speranze di sopravvivenza. Già al momento del parto il fisico era molto debilitato, ma nei giorni successivi la situazione si è aggravata.

In pochi giorni la malattia l'ha portata via al suo bambino, senza che lui potesse neanche tenere un ricordo della madre. Da tempo desiderava avere un figlio, lei che aveva sempre amato i bambini e che si dedicava ogni giorno a loro con il suo lavoro. La sua morte non è stata solo una grande tragedia per la famiglia e gli amici, ma anche i suoi piccoli alunni e i genitori hanno espresso il loro cordoglio per una tale perdita
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 19 Luglio 2018, 10:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Emanuela muore di leucemia fulminante dopo il parto: non crescerà la sua bimba
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti