West Nile, il virus uccide un uomo a Cento: punto da una zanzara infetta

PER APPROFONDIRE: morto, sintomi, virus, west nile
West Nile, il virus uccide un uomo a Cento: punto da una zanzara infetta
Choc a Cento dove il virus West Nile ha provocato la morte di un anziano di 77 anni. L'uomo, già sofferente di problemi cronici cardiorespiratori, è morto all'ospedale ferrarese di Cona dopo aver contratto il virus in seguito alla puntura di una zanzara infetta. La notiziaè stata pubblicata dalla Nuova Ferrara.

LEGGI ANCHE Zanzara tigre, nei prossimi giorni rischio invasione in 67 province: c'è anche Roma

Il paziente era stato ricoverato a Cento per una caduta, il 24 luglio. Ma le sue condizioni sono peggiorate ed è stato necessario il giorno dopo trasferirlo a Cona, dove gli è stata diagnosticata una meningoencefalite da West Nile. Il quadro si è aggravato per problemi legati all'infezione e alla sua situazione critica, fino al decesso ieri mattina.

LEGGI ANCHE: Febbre del Nilo: come si diffonde, come si contrae, come curarsi

Nella maggioranza dei casi le persone che vengono punte da una zanzara infetta non mostrano sintomi, in un 20% accusano leggeri disturbi come febbre e mal di testa per pochi giorni. La forma più grave si può manifestare, come nel caso del 77enne, se ci sono pregressi problemi di salute.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 30 Luglio 2018, 10:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
West Nile, il virus uccide un uomo a Cento: punto da una zanzara infetta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti