Nave alla deriva al largo di Ponza: domato incendio, 30 a bordo. Arrivati i rimorchiatori per il rientro a Napoli

Le fiamme, secondo quanto si apprende da fonti della Guardia costiera, sono divampate poco dopo la mezzanotte nella sala macchine

Mercoledì 12 Gennaio 2022 di Giovanni Del Giaccio
Nave alla deriva al largo di Ponza: domato incendio, 30 a bordo. Attesi i rimorchiatori per il rientro a Napoli

La nave passeggeri "Beniamino Carnevale" partita da Napoli e diretta a Cagliari è alla deriva dalla notte scorsa a seguito di un incendio divampato a bordo. Si trova al largo  di Ponza e per i soccorsi è intervenuto anche personale della guardia costiera dell'isola.

A bordo ci sono passeggeri, veicoli e merci e le condizioni del mare - che è in tempesta - non stanno agevolando l'intervento dei soccorritori. Il vento soffia a 35 nodi.

L'incendio, secondo quanto si apprende da fonti della Guardia costiera, è divampato poco dopo la mezzanotte nella sala macchine della nave, lunga circa 150 metri, ed è stato spento da personale di bordo. Sull'imbarcazione ci sono 22 componenti dell'equipaggio e 8 passeggeri, tutti in buone condizioni.

Le operazioni di soccorso sono coordinate dalla Guardia costiera di Civitavecchia in collaborazione con quella di Gaeta. Sono arrivati i due rimorchiatori partiti dal porto di Napoli per riportare lo scafo - fermo tra Ponza e Ventotene - nella città partenopea. 

TIRRENIA

 

«Si è trattato di un principio di incendio in sala macchine, prontamente domato dall'equipaggio - riferisce in una nota la Tirrenia -  Non si sono registrati feriti o danni alle persone e nemmeno al carico delle merci trasportate a bordo. È stata richiesta l'assistenza dei rimorchiatori che hanno raggiunto la nave al largo di Ventotene e ora la stanno accompagnando verso il porto di Napoli». La società di navigazione «rivolge un plauso all'equipaggio della nave che  ha prontamente domato l'incendio con grande professionalità».

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 11:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci