Picchia la moglie e fa cadere il figlio neonato ​dal lettino: trauma cranico per il piccolo a Ostia

PER APPROFONDIRE: aggressione, moglie, neonato, ostia
Picchia la moglie e fa cadere il figlio neonato ​dal lettino: trauma cranico per il piccolo
E' rientrato alle 4 di notte completamente ubriaco e ha aggredito la moglie che è finita contro il lettino del figlio. Il neonato, due mesi è caduto a terra. E' accaduto a Ostia dove un romeno di 25 anni, disoccupato con precedenti di polizia, accusato di maltrattamenti in famiglia, è stato arrestato. L'uomo ha aggredito anche il conquilino, un egiziano. Il bimbo ha riportato un lieve trauma cranico ed è stato dimesso dall'ospedale con 2 giorni prognosi.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 29 Maggio 2019, 10:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Picchia la moglie e fa cadere il figlio neonato ​dal lettino: trauma cranico per il piccolo a Ostia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-29 15:31:40
questa è nuova
2019-05-29 13:57:21
Preziosa risorsa. Se era cinese poteva anche invocare le attenuanti culturali, da applicazione del noto proverbio ...
2019-05-29 12:26:52
Povero piccolo e pavera mamma!A certa gente bisognerebbe impedire di riprodursi...
2019-05-29 13:55:36
Esatto. Come fanno al paese suo ..