Incidente sulla E45, due morti e 7 feriti: l'auto è volata da un cavalcavia sull'autostrada

Venerdì 2 Ottobre 2020
Incidente sulla E45, due morti e 7 feriti: strada chiusa
1

Incidente stradale giovedì notte intorno alle 23 lungo la strada E45, tra le uscite di Pantalla e Marsciano, in provincia di Perugia. Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco e della polizia stradale, due persone sono morte e altre sette sono rimaste ferite. Tre le vetture coinvolte. Il tratto della E45 in direzione Perugia è stato temporaneamente chiuso al traffico.

Le vittime sono due extracomunitari residenti a Marsciano. I due viaggiavano, secondo una prima ricostruzione,  su una Audi A3 che stava percorrendo un cavalcavia della strada provinciale 383 quando chi si trovava alla guida ha perso il controllo dell'auto che è volata sulla sottostante E45 atterrando letteramente sulla corsia nord dove sono è stata centrata da una Citroen e da una Peugeot.  In quel tratto il cavalcavia è alto sette metri. I due extracomunitari sono morti sul colpo. Una delle vittime ha 35 anni. L'altra, in tarda mattinata, ancora non è stata identificata.

 

Rally Coeur de France, automobile “prende il volo”: l’incidente è impressionante

Secondo quanto si è appreso successivamente da fonti sanitarie, nessuno dei sette feriti sarebbe in pericolo di vita. I sette feriti sono stati trasferiti tutti all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia con cinque autoambulanze partite da Pantalla e dal capoluogo umbro. Secondo quanto riferisce l'ospedale, le loro condizioni non sono particolarmente gravi. Alcuni hanno riportato lesioni leggere. 

Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre, 02:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA