De Mita a Salvini: «Arrogante, ritirati». La replica: «Detto da lui, vuol dire che ho lavorato bene»

Sabato 24 Agosto 2019
De Mita a Salvini: «Ritirati». La replica: «Detto da lui, vuol dire che ho lavorato bene»
8

De Mita consiglia a Salvini «di ritirarsi», e Salvini replica «Se lo dice lui, vuol dire che ho lavorato bene». Botta e risposta al vetriolo a colpi di post tra l'ultimo degli illustri democristiani e il segretario della Lega. Ciriaco De Mita, oggi Sindaco di Nusco, si lascia intervistare dalla figlia Antonia, in un video su Facebook e dice a Matteo Salvini «consiglio di ritirarsi». Come spiega l'ex presidente del Consiglio e segretario della Dc «la politica è pensiero, non è arroganza, promessa.

Un ministro dell'Interno che in un anno e mezzo non sta mai al governo ed è sempre in giro pronto a promettere, minacciare, risolvere, cantare, farsi flash insieme...». «Se si misura il tempo perso per questo tipo di solidarietà soprattutto con le donne...credo che sia il grande lavoro di Salvini. Non mi pare che questo tipo di lavoro sia un pensiero politico che abbia successo». E su Facebook Matteo Salvini risponde: «Se De Mita mi attacca come ministro incapace, vuol dire che ho lavorato bene!». E rilancia l'articolo del Giornale con l'intervista all'ex presidente del Consiglio e segretario della Dc.

Ultimo aggiornamento: 19:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci