Lancia i banchi contro gli alunni, maestro in manette: «Ero esasperato»

PER APPROFONDIRE: denuncia, insegnante, scuola, verona
Lancia i banchi contro gli alunni, maestro in manette: «Ero esasperato»
VERONA - Un insegnante di una scuola elementare della Bassa veronese è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti su minore. Il maestro è finito ai domiciliari nell'indagine coordinata dal sostituto procuratore Giovanni Pietro Pascucci.

Secondo l'accusa l'uomo avrebbe lanciato banchi in classe, spinto e strattonato gli alunni, tra gli 8 e i 9 anni di età, che a suo parere non si comportavano bene. Gli episodi sono stati filmati dalle telecamere nascoste. L'insegnante ha depositato con il suo legale una memoria scritta al Gip Paola Vacca motivando il suo comportamento con l'esasperazione per le provocazioni degli alunni che gli avrebbero mancato di rispetto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 15 Maggio 2019, 11:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lancia i banchi contro gli alunni, maestro in manette: «Ero esasperato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 9 commenti presenti
2019-05-15 22:28:11
che brutto lavoro fare gli insegnanti con i genitori di oggi.
2019-05-16 03:40:03
I ragazzini sviluppano un'insana cattiveria assorbita dal contesto familiare in cui vivono. Possono risultare davvero spietati nelle loro "buttate"...
2019-05-16 10:29:02
oggi mancano i medici negli ospedali, preparatevi, perché domani mancheranno gli insegnati nelle scuole, povero maestro, lo capisco e mi dispiace tanto per lui, a me bastano e avanzano i ragazzi quelle poche ore che sono a casa.
2019-05-15 17:21:20
L'autorità o la si ha, o la si subisce. Un uomo che si fa mettere i piedi in testa da un branco di bambini di otto anni. Non riesco ad immaginare nulla di più triste. Il fatto è gravissimo.