Lunedì 1 Aprile 2019, 11:53

Gli F16 di Aviano in conto all'Italia e con un rincaro del 50 per cento

PER APPROFONDIRE: aviano, costi, donald trump, f16, italia, pase
Gli F16 di Aviano in conto all'Italia   ​e con un rincaro del 50 per cento

di Marco Agrusti

AVIANO - Il mantenimento quotidiano della base Usaf di Aviano rischia di costare sei volte il prezzo attuale al governo italiano. La colpa è del piano Cost plus 50, una delle misure che vorrebbe varare nel prossimo futuro il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. E la scure si abbatterebbe sulle casse dello Stato, costretto - per buoni rapporti e mantenimento della bilancia della politica estera - a contribuire maggiormente alla vita quotidiana dell'aeroporto Pagliano e Gori. L'aumento, poi, non sarebbe nemmeno dei più facili da sopportare: si parla infatti di un aggravio dei costi del 50 per cento. Donald Trump ha vinto le elezioni presidenziali americane con alcuni slogan. Uno di questi riguardava l'eccessivo sforzo che, secondo quello che sarebbe poi diventato l'uomo più importante del pianeta, compiono gli Stati Uniti per mantenere il ruolo di poliziotti del mondo. In poche parole, secondo Trump gli altri paesi della Nato dovrebbero contribuire di più alla salvaguardia del mondo occidentale, aumentando
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli F16 di Aviano in conto all'Italia e con un rincaro del 50 per cento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2019-04-01 20:13:59
speriamo che sia la volta bona che ci liberiamo da questi americani
2019-04-01 15:40:43
Ma il "prezzo attuale quale sarebbe ? Per altro il 31 stormo caccia dell'USAF ha due squadroni con una quarantina di aerei F 16. Che tra i loro compiti hanno anche quelli di coprire la NOSTRA difesa aerea. Per inciso i nostri Eurofighter sono circa una NOVANTINA. E NON tutti operativi per il pronto impiego. I caccia di Aviano rinforzano del 50% le nostre difese. Costano ? Basta compare altri caccia e difenderci da soli. O no ?
2019-04-01 15:15:28
Il vero motivo dell'esistenza della Nato,che è comunque 70% sostenuta e finanziata dagli Usa,non è per la difesa dell'Europa dalla Russia o altri possibili minacce globali,ma per prevenire minacce e rischi di guerre tra gli stessi Paesi europei,come è accaduto nei primi 50 anni dello scorso secolo.La filosofia sarebbe che se siamo tutti partner abbiamo tutti lo stesso interesse collaborativo e ci possiamo controllare a vicenza,legalmente.Il secondo interesse americano della Nato era anche quello di creare una barriera tra la Russia e gli Usa.Ma in questa era missilistica e nucleare il secondo motivo della Nato non ha più lo stesso valore di prima per gli americani.Ed è per questo che Trump cerca di diminuire il costo americano nelle basi americane in Europa.Con Paesi europei super armati tipo la Francia,l'inghilterra,e forse anche la Germania,e che non sono sempre stati i nostri più fedeli amici,penso che convenga all'Italia di continuare l'alleanza Nato anche se si deve spendere un pò di più.L'alternativa sarebbe di crearsi una difesa militare autonoma capace di far fronte ai nostri vicini come la Francia,Germania ecc.,perchè la storia spesso si ripete.
2019-04-01 14:49:16
La NATO, oggi, e' un carrozzone per noi inutile, che serve solo alla politica imperialista degli USA. Tra tutte le istituzioni da rivedere, dovrebbe essere al primo posto: ci impone grandi oneri, scarsi vantaggi e figure barbine, come in Kosovo. Mi auguro che, se non la sprovveduta ministra per la Difesa, gli Stati Maggiori delle Forze Italiane sapranno e vorranno compiere il proprio dovere, come da Giuramento, per il BENE ESCLUSIVO della Patria, consigliando una profonda rivisitazione dell'antico Patto Atlantico. Nonostante i pentastellati.
2019-04-01 14:37:34
fab pittana a essere neutrali come la Svizzera non serve a niente[ devi sempre controllare i propri confini]. anche la Svizzera ha i suoi aerei militari[francesi e tedeschi]