Venerdì 11 Gennaio 2019, 00:00

Dopo i ritardi, ecco i passaggi a livello che non si chiudono: treni fermi

Dopo i ritardi, ecco i passaggi a livello che non si chiudono: treni fermi
ADRIA - Linee ferroviarie nella bufera. Mentre continua il calvario degli utenti della linea ferroviaria Adria-Mestre, non va meglio sulla tratta Chioggia-Rovigo. Ieri, all'altezza di Baricetta, il treno 6438, delle 7.15, è transitato a passo d'uomo con i passaggi a livello aperti. Il malfunzionamento si è ripetuto alle 10 e sul posto sono accorsi Polizia locale e Carabinieri per regolare il traffico ed evitare incidenti. Anche il treno partito alle 5.53 da Rosolina e diretto a Rovigo, secondo le segnalazioni, si è fermato poco dopo Adria per la mancata chiusura del passaggio a livello di Baricetta: «Siamo tuttora fermi» ha fatto sapere un passeggero.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dopo i ritardi, ecco i passaggi a livello che non si chiudono: treni fermi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-01-13 06:21:34
Un esempio di Anti TAV. Una TBVI( Tratta Bassa Velocita' Intermittente)
2019-01-12 20:47:05
l'eredita' di Moretti (in quota PD, amico del Renzi...)!...
2019-01-12 15:16:09
se scende il capotreno e fa da vigile credo non serva viaggi a vista. poi ovviamente rimonta nell'ultima carrozza.
2019-01-12 13:29:54
Baricetta è sempre stato un passagio a livello di quella linea che era sollecito a riaprire dopo che il treno era passato, se adesso è cambiato tutto e si comportano in questa maniera non è certo la maniera giusta mettere a repenteglio vite umane per risolvere i loro problemi con l'azienda.