Venerdì 21 Dicembre 2018, 08:34

Veneto, oggi c'è l'intesa. Intanto la Sicilia incassa

PER APPROFONDIRE: autonomia, veneto
Veneto, oggi c'è l'intesa. Intanto la Sicilia incassa
Nelle convulse ore del negoziato con Bruxelles sulla manovra, la notizia è passata un po' inosservata. Ma il comunicato pubblicato alle 19.40 di mercoledì sul sito web del ministero dell'Economia è inequivocabile: il ministro Giovanni Tria e il governatore Nello Musumeci hanno firmato «uno storico accordo tra lo Stato e la Regione Siciliana», con l'obiettivo di «risolvere l'annosa questione tributaria» pendente sull'asse Roma-Palermo, tanto che come ha specificato il presidente su Facebook, il patto «tra maggiori entrate, minori spese e spalmatura di oneri vale, a regime, oltre due miliardi di euro». Nel frattempo le Regioni del Nord continuano ad aspettare la loro autonomia, anche se ieri il sottosegretario Giancarlo Giorgetti ha confermato la convocazione per oggi alle 15 a
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Veneto, oggi c'è l'intesa. Intanto la Sicilia incassa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2018-12-21 15:06:27
Sì quella di fregare il Nord!
2018-12-21 20:25:23
Lasciate prima libero il Veneto, e dopo, per il resto d’Italia, potete fare quello che volete, anche una regione unica se vi va.
2018-12-21 20:22:10
Sono voti che vuole anche Salvini.
2018-12-21 16:45:53
Semplicemente i residenti del Veneto devono solo fare "DISSOBEDIENZA CIVILE" verso le autorita' di Roma.....in Francia hanno i "Gilet Gialli," qui abbiamo "i Forconi" o simili... --come NON dimenticare -- la devastazione e morte portata dal PFAS tra la popolazione della Pianura e Collina? o quella delle Tromba d'Aria con la scomparsa di interi paesi e boschi nelle montagne ed altre devastazioni? si deve qui leggere delle buche di Roma (dimenticandosi convenientemente che hanno preso a prestito un grande impreditore VENETO per aiutare a sistemare Roma), o dei pagamenti di case ABUSIVE e condoni vari (da 609 passati quasi in una notte ad oltre 28 MILA richieste), o da pagamenti dati a Sicilia...ma i residenti del VENETO..NO..GIAMMAI...devono aspettare...ASPETTARE...ed ASPETTARE...ED ASPETTARE...
2018-12-21 20:28:40
Il motto della Lega è prima gli italiani, non prima i veneti.