Alemagna, semirimorchio si stacca dalla motrice e invade il marciapiede

Mercoledì 7 Febbraio 2018
I vigili del fuoco recuperano il semirimorchio
5
SAN VITO DI CADORE - Solo un miracolo ha evitato che ci fossero morti e feriti ieri pomeriggio sulla statale d'Alemagna a San Vito di Cadore, quando un pesantissimo semirimorchio (possono caricare fino a 44 tonnellate) si è improvvisamente staccato dalla motrice, e piegando a destra ha invaso il marciapiede: poteva essere una strage. Invece il semirimorchio si è appoggiato sulla mura che delimita la sede stradale, fermandosi lì. Per fortuna in quel momento sul marciapiede non passava nessuno. Nessuna persona e nessun veicolo sono rimasti coinvolti: l'incredibile e pericolosissimo distacco del gigantesco semirimorchio non ha fatto, in pratica, alcun danno e il pronto intervento dei vigili del fuoco ha permesso di liberare dopo poche ore la statale. Il distacco del semirimorchio dalal sua motrice sarà tuttavia oggetto di indagini perché potenzialmente pericolosissimo © RIPRODUZIONE RISERVATA