Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Filma il sesso con la figliastra
di 12 anni e poi seppellisce il video

Domenica 25 Gennaio 2015
Filma il sesso con la figliastra di 12 anni e poi seppellisce il video
12
ROVIGO - I carabinieri della compagnia di Castelmassa hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Rovigo nei confronti di un 31enne, di origine marocchina. L'uomo è accusato di aver abusato sessualmente della figlia 12enne italiana della sua convivente.



La storia inizia pochi giorni prima del Natale scorso quando la ragazzina racconta degli abusi sessuali e dei maltrattamenti che è costretta a subire da anni tra le mura domestiche ad opera del trentunenne convivente della madre, durante l'assenza di quest'ultima.



Scattano le indagini dei carabinieri. La minore viene allontanata dall'abitazione e collocata in una struttura, affidata alle cure di personale medico e di assistenti sociali specializzati. Nel frattempo le indagini proseguono e durante una perquisizione viene ritrovata, nascosta nel terreno che circonda l'abitazione della vittima, una memoria SD per telefoni cellulari contenente un filmato, girato dallo stesso aguzzino, che non lascia dubbi sull'attendibilità della dichiarazioni della minore.



I dettagli nell'edizione de Il Gazzettino di Rovigo in edicola lunedì 26 gennaio
Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 07:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA