Berrettini, festa di compleanno con fuochi d'artificio. E Matteo diventa deejay per una notte

Martedì 19 Aprile 2022 di Laura Larcan
Auguri Berrettini, festa di compleanno con fuochi d'artificio. E matteo diventa deejay per una notte

Chissà se il divino (e cinematografico) Thor abbia gradito. Fatto sta che il suo epico martello è diventato una super torta di compleanno con tanto di candeline da giochi pirotecnici. Con buona pace del dio del tuono, il festeggiato è l’altrettanto divino (in termini agonistici) Matteo Berrettini. Per lui, tennista dei record, potente (e bello) proprio come Thor, è andata in scena una festa da effetti speciali, l’altra sera, in un noto locale con affaccio sul Laghetto dell’Eur. Ventisei anni e un party super blindato, guardato a vista da un cordone di addetti alla security, che ha calamitato un parterre di amici, colleghi, ospiti, celebrità dello sport, per applaudire l’italiano alla conquista della top ten maschile dell’Atp dove conserva agguerritissimo il sesto posto.

 

Eccolo allora, Matteo “The Hammer” Berrettini (“martello” è proprio il suo soprannome), star della notte che scherza e posa per foto ricordo con i colleghi sportivi, il velocista campione olimpico Marcell Jacobs, e il pugile Guido Vianello. Non può mancare l’altro tennista di casa Berrettini, il fratello minore altrettanto talentuoso Jacopo. Casual chic, Matteo ha sfoggiato anche un cambio d’abiti. Giacca e maglia pendant color crema per la “cerimonia” della torta, t-shirt e pantaloni all black per il momento delle danze. Già, le danze. Perché Matteo si è anche scatenato in versione deejay alla consolle, mixando disco music con il suo amato rap. Non a caso pochi giorni fa il tennista era a Milano con l’amico musicista rapper Marracash.

 

Saluti e brindisi, non è passata inosservata la fasciatura alla mano destra dovuta ad un infortunio che lo sta tenendo purtroppo lontano dal campo da tennis. E dopo le pirotecniche candeline sul mitico martello, via ai fuochi d’artificio all’esterno, con una cascata di luci riflesse sull’acqua per la gioia di Matteo. Una sorpresa riservata dall’organizzatore della serata, Manfredi Alemanno. E per una festa in tempi di Pasqua, non potevano mancare le uova di cioccolato, per una decorazione golosa al servizio del festeggiato.

Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 15:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci