Zagarolo il pugile di Cave Michael Magnesi si conferma campione del mondo (IBA) al palazzetto dello sport appena inaugurato (foto Sciurba)

Sabato 24 Aprile 2021
foto

Zagarolo, Michael Magnesi il fortissimo pugile di Cave (Roma) si è confermato Campione del Mondo IBO dei pesi superpiuma. Sono bastati 47 secondi al pugile italiano per conservare la cintura iridata, tanto è durato il match contro il sudafricano Khanyile Bulana, andato in scena sul ring di Zagarolo. Il ribattezzato "Lone Wolf" ha incominciato in maniera molto agonistica l’incontro ed ha subito costretto Bulana alle corde. Ha lavorato ai fianchi dell’avversario e lo ha steso con un violentissimo gancio destro al volto. Il 29enne, sudafricano, che era alla sua prima uscita internazionale in carriera, è restato a terra fino al conteggio di “9”, l’arbitro gli ha intimato di venire avanti e lui non lo ha fatto. Per questo motivo il direttore di gara stesso ha deciso di interrompere il match. Finisce tutto rapidamente, neanche il tempo di iniziare e il 26enne laziale difende e conserva brillantemente la corona che aveva conquistato lo scorso 27 novembre a Fondi, quando sconfisse sempre per ko Patrick Kiniga. Ora punta a degli incontri di livello mondiale in America, il palazzetto dello sport di Zagarolo, dove ha combattutto, era stato inaugurato proprio ieri sera, poco prima dell'incontro mondiale, dalla sindaca Emanuela Panzironi, che ha partecipato all'incontro e si è complimentato con il pugile del vicino paese di Cave. Foto Luciano Sciurba

Ultimo aggiornamento: 13:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA