Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Brooke Rayan, la ragazza morta dopo aver inalato spray deodorante

Domenica 8 Maggio 2022
foto

Brooke Rayan, 16 anni, è stata trovata morta sul pavimento della propria camera da letto dopo aver inalato dello spray deodorante. La tragedia è avvenuta a Broken Hill, New South Wales, Australia. A trovare il corpo, con una bomboletta spray di deodorante ancora in mano, è stata la madre, Anne Ryan. A dare conferma sarà l'esame tossicologico e l'autopsia sul corpo dell'adolescente che verranno eseguiti nei prossimi giorni.

Negli Stati Uniti la pratica di inalare sostanze chimiche (come lacca spray e dedoranti) allo scopo di ottenere effetti psicotropi simili a quelli delle droghe causa centinaia di morti l'anno tra gli adolescenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA