Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elsa, la bambina fantasma per i genitori salvata dai servizi sociali: «Arti rotti e schiena deformata»

Giovedì 18 Agosto 2022
foto

Da quando è nata, per nove anni ha vissuto completamente dimenticata dai genitori e ha la spina dorsale deformata perchè non ha mai dormito in un letto. Sul corpo ha segni di fratture scomposte a braccia e gambe, forse frutto di violenze ancora da accertare. È la drammatica storia di Elsa (nome di fantasia) sopravvisuta come una "bambina fantasma" per nove anni, alimentata sporadicamente con latte e biscotti dai fratellini. Il suo incubo è finito ieri, 17 agosto, quando a seguito di una segnalazione la piccola è stata tolta alla famiglia residente nell'hinterland napoletano e affidata dai servizi sociali alle cure della struttura "La Casa di Matteo", a Napoli

Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA