Trump, Pelosi ordina l'impeachment: «Abuso di potere». Casa Bianca: «È sovversione»

Giovedì 5 Dicembre 2019
Trump, Pelosi ordina l'impeachment: «Abuso di potere». Casa Bianca: «È sovversione»
8

«In America nessun è al di sopra alla legge, il presidente non è al di sopra della legge». La dem Nancy Pelosi in diretta televisiva dà così il disco verde alla redazione degli articoli di impeachment. Donald Trump sarà messo in stato di accusa, sottolinea la speaker della Camera: «Le azioni del presidente hanno violato seriamente la costituzione, è in gioco la nostra democrazia, il presidente non ci lascia altra scelta che agire». Pelosi non ha specificato nulla sui tempi del voto per la messa in stato d'accusa, ma l'annuncio di oggi aumenta la possibilità che avvenga prima della pausa per le vacanze di Natale.

 

 

Il monito di Pelosi. «Il presidente non ci lascia altra scelta che agire perché sta cercando di corrompere, ancora una volta, le elezioni a suo vantaggio», ha detto Pelosi con quello che è suonato come un riferimento alle vicenda delle influenze russe sull'elezioni del 2016. Il riferimento arriva mentre da settimane diversi deputati democratici stanno avanzando l'idea di non limitare gli articoli di impeachment solo al Kievgate, ma comprendere anche il Russigate. Durante l'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller, Pelosi ha sempre resistito alle pressioni da parte dell'ala più di sinistra del partito di avviare un'inchiesta di impeachment.

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 08:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA