Sparatoria in casa a Dordrecht. «Poliziotto uccide tre familiari, grave una quarta persona»

PER APPROFONDIRE: dordrecht, olanda, poliziotto, sparatoria
Sparatoria in casa a Dordrecht. «Poliziotto uccide tre familiari, grave una quarta persona»
Sparatoria in una casa a Dordrecht, nell'Olanda occidentale. Un «uomo, probabilmente un poliziotto, ha aperto il fuoco questo pomeriggio nella sua abitazione a Dordrecht». Così i media locali riassumono la sparatoria di stasera. Il bilancio sarebbe di tre morti, tra cui l'agente, e di un ferito grave, secondo quanto hanno riferito testimoni. Stando al quotidiano online De Stardaard gli agenti della sicurezza e le ambulanze sono giunti sul luogo della tragedia intorno alle 18.30 e subito dopo si è diffusa la notizia sui media.

Spara contro il fratello della ex, poi si ferisce con il mitra e tutti e due finiscono all'ospedale

Napoli, agguato in strada: 51enne in auto affiancato e ucciso
 




La città ed il suo sindaco sono sotto shock. La polizia sta indagando a tutto campo, ma al momento non è ancora chiaro il movente. I media locali ricordano che lo scorso aprile un poliziotto a Wijnegem, in Belgio, si era suicidato dopo avere aperto il fuoco contro la sua famiglia, uccidendo la moglie e i due figli di 9 e 11 anni.
 



Nel 2005 un altro dramma aveva colpito Hilversum. Un agente di polizia di 46 anni della National Police Services Agency (KLPD) aveva ucciso la moglie di 42 anni e i tre bambini di 8, 6 e 3 anni. Poi si era suicidato.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 9 Settembre 2019, 20:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sparatoria in casa a Dordrecht. «Poliziotto uccide tre familiari, grave una quarta persona»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti