Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Putin malato, lo strano movimento del piede durante un incontro: la sindrome delle "gambe senza riposo" collegata al Parkinson

Continuano a inseguirsi le voci di una possibile malattia degenerativa dello zar, ma dal Cremlino nessuna conferma

Mercoledì 18 Maggio 2022
Putin malato, il piede che si contorce in un video: il nuovo indizio sulle condizioni del presidente russo
2

L'argomento malattia di Putin si arricchisce con un nuovo capitolo. Un video diffuso dal Cremlino, che testimonia l'incontro del presidente russo con l'omologo del Tagikistan Emomali Rahmon avvenuto il 16 maggio, mostra un particolare movimento del piede dello zar, che ha di nuovo acceso la curiosità attorno alle sue condizioni di salute. Mentre i due leader discutono seduti uno di fronte all'altro, Putin contorce il piede sinistro in modo innaturale, quasi a mostrare una condizione di difficoltà.

La versione del video diffusa dal Daily Mail, ha durata breve, ma è abbastanza per porsi nuove domande sulla questione. Il movimento che si vede, potrebbe essere dovuto alla sindrome delle "gambe senza riposo", un disturbo che si collega al Parkinson. Putin, apparso sempre molto composto, questa volta si mostra in un atteggiamento decisamente sospetto. 

Putin ha il tumore? L'attacco all'Ucraina per il «deterioramento cognitivo dovuto alla malattia». L'analisi dell'oncologo

 

Come sta Putin?

Le voci su una possibile malattia di Putin si rincorrono dall'inizio dell'invasione russa in Ucraina. Le notizie arrivano da fonti più o meno autorevoli e gli esperti di tutto il mondo, che hanno analizzato filmati e immagini, concordano sul fatto che lo zar potrebbe effettivamente soffrire di una malattia degenerativa. Come in questa occasione, aveva fatto scalpore il video del presidente che in modo innaturale si aggrappava con la mano ai braccioli della sedia, durante un discorso con il suo ministro Shoigu. A buttare "benzina sul fuoco" ci ha pensato recentemente il capo dell'intelligence di Kiev Budanov, che in un'intervista a Sky News Uk ha confermato le informazioni secondo cui Putin sarebbe malato terminale.

Sulla stessa linea anche l'ex spia britannica Christopher Steele, informato da fonti vicine al Cremlino della malattia del presidente. Inoltre, un oligarca russo ha aggiunto in una registrazione segreta recentemente rilasciata, di essere stato informato che Putin avrebbe un cancro al sangue. Non sono emerse prove a sostegno di queste affermazioni e nonostante le smentite il caso resta aperto. Tumore o Parkinson sono le due ipotesi più accreditate. E c'è chi giura che presto lo zar dovrà sparire per qualche settimana per sottoporsi a un'operazione chirurgica. 

 

 

Lo strano odore e il digiuno

In un'intervista alla Bbc l'ex consigliera di Donald Trump Fiona Hill (molto vicina alle questioni legate alla Russia) ha parlato di Vladimir Putin e ha raccontato uno degli ultimi incontri nel quale lo zar aveva uno strano odore come se fosse «uscito da uno speciale bagno preparatorio». Un altro dettaglio particolare riguarda il digiuno. «Ho notato che non ha mangiato niente», dice la Hill. «È come se ogni volta si preparasse per una performance».

Ultimo aggiornamento: 23:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci