Londra, l'oligarca russo Mikhail Fridman arrestato nel suo appartamento: è accusato di frode

Secondo Forbes, era il settimo russo più ricco al 2017, sceso poi all'11esimo posto nel 2020

Sabato 3 Dicembre 2022
Londra, l'oligarca russo Mikhail Fridman arrestato nel suo appartamento: è accusato di frode

La National Crime Agency (NCA) del Regno Unito ha arrestato e rilasciato su cauzione l'oligarca russo Mikhail Fridman con l'accusa di riciclaggio di denaro, cospirazione per frodare il Ministero dell'Interno e cospirazione per falsa testimonianza. Il miliardario, nato in Ucraina, 58 anni, co-fondatore di LetterOne, una società di investimento internazionale con sede in Lussemburgo, di Alfa Group, e di Alfa-Bank, una delle più grandi banche private russe, è stato arrestato giovedì scorso nella sua residenza multimilionaria a Londra. Tra gli oligarchi russi, è stato il primo a esprimere contrarietà verso la guerra contro l'Ucraina.

Medvedchuk, il super yacht dell'oligarca amico di Putin finisce all'asta: il ricavato andrà agli ucraini

Chi è Fridman

Fridman, nato e vissuto a Leopoli fino a 17 anni per poi trasferirsi in Russia, è stato membro di numerosi organismi pubblici, tra cui l'Unione russa degli industriali e degli imprenditori e il Council on Foreign Relations. Secondo Forbes, era il settimo russo più ricco al 2017, sceso poi all'11esimo posto nel 2020. Il suo patrimonio è stimato di circa 15 miliardi ed è stato colpito dalle sanzioni decise contro la Russia il 15 marzo. È stato uno dei primi oligarchi russi a prendere le distanze dalla guerra. In una lettera al suo staff, riportata dal Financial Times, Friedman affermò: «Non faccio dichiarazioni politiche, sono un uomo d'affari con responsabilità nei confronti delle mie migliaia di dipendenti in Russia e Ucraina. Sono convinto però che la guerra non potrà mai essere la risposta. Questa crisi costerà vite e danneggerà due nazioni che sono affratellate da centinaia di anni».

I chiarimenti richiesti dall'ambasciata russa

L'ambasciata russa a Londra ha chiesto «chiarimenti alle autorità britanniche in relazione alle informazioni della National Crime Agency sulla presunta detenzione di un cittadino russo a Londra». Lo riporta Ria Novosti senza precisare il nome del cittadino russo fermato che secondo i media ucraini è l'oligarca russo Mikhail Fridman. L'ambasciata russa ha chiesto di spiegare i motivi e le circostanze dell'arresto il prima possibile, nonché di fornire informazioni sul luogo e sulle condizioni del connazionale.

Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci