Mille giovani musulmani ripuliscono le strade delle città inglesi coperte di rifiuti dei brindisi di Capodanno

Mercoledì 2 Gennaio 2019 di Alix Amer
Mille giovani musulmani ripuliscono le strade delle città inglesi coperte di rifiuti dei brindisi di Capodanno
4
Fuochi d’artificio, cene fusion, feste in piazza, club alla moda e brindisi "proibiti" negli Speakeasy Bar più cool d’Europa. Ma anche tantissime bottiglie e rifiuti in strada. Quello che resta solitamente dopo i festeggiamenti per i veglioni di Capodanno in tutte le città.



Ma ieri migliaia di giovani musulmani hanno deciso di scendere per le strade del Regno Unito con scope, rastrelli e secchi per liberarle dalla spazzatura. Mentre la maggior parte dei frequentatori dei party erano ancora a letto,  più di mille ragazzi musulmani stavano già ripulendo i viali di cinquanta città dell'Inghilterra. I membri dell'Ahmadiyya Muslim Youth Association (Amya) già dalle prime ore del mattino erano in strada a raccogliere: bottiglie, cartacce, scatole, trombette e resti di cibo. 

Hanno recitato la preghiera dell'alba poi hanno indossato le giacche a vento e hanno raccolta la spazzatura della notte di San Silvestro. 



L'imam britannico Qamar Zafar ha spiegato: "Da Luton a Londra, da Glasgow a Guilford, da Cardiff a Croydon, in tutto il paese oltre 1.000 giovani di Amya hanno partecipato alla pulizia delle strade a Capodanno". "L'Islam esorta tutti i musulmani a partecipare a donazioni caritatevoli e ai servizi che fanno bene alla comunità". 

"La nostra associazione sensibilizza i giovani al senso di responsabilità civica e promuove l'armonia all'interno delle nostre comunità locali. Questo vale per tutti, non è una questione di religione". "La campagna di pulizia del nuovo anno assicura che i giovani musulmani possano essere membri attivi della società - continua l'Imam - e servire la loro comunità e lanciare un messaggio per il problema che tocca l'ambiente". Il coordinatore dei giovani dell'Amya Yorkshire, Nadeem Ahmed, ha sottolineato: "Stiamo pulendo le strade a Capodanno da molti anni e ogni volta vediamo sempre più giovani che vengono ad aiutarci... questo è un bel segnale". E aggiunge: "Nell'Islam la pulizia è parte della fede quindi non c'è modo migliore per servire la nostra fede e il nostro paese, e non c'è modo migliore per iniziare il nuovo anno".

  Ultimo aggiornamento: 17:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA