Mourad Lamrabatte, l'ex calciatore si tuffa dalla scogliera e muore davanti a moglie e figli: il video choc

Lunedì 16 Maggio 2022
Mourad Lamrabatte, l'ex calciatore si tuffa dalla scogliera e muore davanti a moglie e figli: il video choc
1

Mourad Lamrabatte è morto lanciandosi da una scogliera. La tragedia è avvenuta davanti alla moglie e i due figli che stavano riprendendo l'audace acrobazia dell'ex calciatore. Ha tentato di lanciarsi da un'alta scogliera per un tuffo in mare, ma purtroppo ha sbattuto violentemente contro la roccia. 

Il 31enne, ex calciatore professionista, che aveva giocato per la società olandese Vitesse, era in vacanza con la famiglia sull’Isla di Maiorca, in Spagna, quando giovedì 12 maggio ha tentato il pericoloso tuffo finito in dramma. L’uomo voleva fare un salto di oltre trenta metri ma forse non ha calcolato bene la distanza dalle rocce e ha trovato la morte orribile.

Un serpente nel motore della macchina, la (brutta) sorpresa a Brindisi

Il video choc

La tragica scena si è consumata sotto gli occhi sconvolti di moglie e figli che stavano filmando il salto con un cellulare da una barca ancorata proprio di fronte alla scogliera. Il gruppo era in vacanza nei pressi della città di villeggiatura maiorchina di Santa Ponsam, vicino a Magaluf, e aveva noleggiato l’imbarcazione proprio nella mattinata.

 

 

Nel video si vede Lamrabatte lanciarsi, ma non riesce a distanziarsi abbastanza dalle rocce sottostanti finendovi contro tra le urla della moglie. Inutili i soccorsi per il l'ex calciatore che è stato recuperato già privo di vita. Secondo l’autopsia disposta dalla magistratura locale, l’ex calciatore non è morto direttamente per le ferite riportate nell’impatto ma è annegato in uno stato di semi incoscienza in cui era finito dopo lo schianto contro le rocce.

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci